I Carassesi riaprono la corsa alla salvezza

Da Face­book Caras­se­si

Nel 2019 i GCC sen­to­no la paro­la “der­by” e la tra­mu­ta­no in “vit­to­ria”. Come suc­ces­so con­tro il Mon­te Caras­so, a capi­to­la­re sul Patri­zia­le que­sta vol­ta è sta­to l’AC Ravec­chia. Vit­to­ria meri­ta­ta, sep­pur di misu­ra, che per­met­te alla squa­dra di Cola­trel­la di man­te­ne­re più viva che mai la lot­ta per la sal­vez­za.

Nel cor­so del­la pri­ma fra­zio­ne sono gli ospi­ti ad anda­re vici­nis­si­mi al van­tag­gio. L’ar­bi­tro infat­ti decre­ta un cal­cio di rigo­re a loro favo­re (e non sarà l’ultimo), su cui Pen­ta si supe­ra neu­tra­liz­zan­do la bat­tu­ta del­l’av­ver­sa­rio.
Scos­si dal peri­co­lo cor­so, i GCC pren­do­no le redi­ni del gio­co e nel fina­le tro­va­no la via del gol. Benin­ca­sa, suben­tra­to a par­ti­ta in cor­so, ritro­va il dol­ce suo­no del­la pal­la che si insac­ca. Il nume­ro 25 bian­co­ver­de è abi­le ad anti­ci­pa­re di testa il por­tie­re avver­sa­rio sugli svi­lup­pi di un cal­cio di puni­zio­ne bat­tu­to dal­la sini­stra da Stac­chi.

Nel­la ripre­sa i GCC riman­go­no ordi­na­ti e tro­va­no subi­to il rad­dop­pio. Lan­cio lun­ghis­si­mo di Pen­ta che sca­val­ca la dife­sa, Tun­do si impa­dro­ni­sce del­la sfe­ra e con l’or­mai soli­to magi­co toc­co sca­val­ca il por­tie­re in usci­ta.
Rea­gi­sce il Ravec­chia che accor­cia le distan­ze anco­ra con un cal­cio di rigo­re, ma è di nuo­vo Tun­do a rista­bi­li­re le distan­ze pochi minu­ti dopo. Il nostro fol­let­to sfrut­ta un’al­tra puni­zio­ne di Stac­chi che spio­ve sul secon­do palo, insac­can­do di testa.
Nel fina­le il Ravec­chia tie­ne viva la con­te­sa tro­van­do il gol del 3–2, ma i GCC rie­sco­no a resi­ste­re all’as­sal­to ospi­te por­tan­do a casa 3 pre­zio­sis­si­mi pun­ti

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: