2LI: Novazzano, Meroni: “Col Paradiso quasi perfetti. Dobbiamo tornare a vincere”

Tre pareg­gi con­se­cu­ti­vi. È que­sto il ruo­li­no di mar­cia dell’AS Novaz­za­no di Damia­no Mero­ni nel giro­ne di ritor­no in Secon­da Lega Inter­re­gio­na­le. I gial­lo­blù inse­guo­no la pri­ma (meri­ta­ta) vit­to­ria dopo il benau­gu­ran­te pareg­gio con­tro il Para­di­so capo­li­sta. Un pareg­gio che sa di bef­fa, visto che è arri­va­to a tem­po ormai sca­du­to su cal­cio di rigo­re e dopo che la for­ma­zio­ne di Mero­ni era riu­sci­ta a por­tar­si in van­tag­gio in infe­rio­ri­tà nume­ri­ca.

Con il mister momò abbia­mo trac­cia­to il bilan­cio dopo le pri­me tre par­ti­te par­ten­do pro­prio dal­la sfi­da con­tro i cugi­ni. “I miei gio­ca­to­ri sono sta­ti bra­vi a non con­ce­de­re una sola occa­sio­ne al Para­di­so in infe­rio­ri­tà nume­ri­ca e addi­rit­tu­ra rea­liz­za­re la rete del van­tag­gio. In gene­ra­le bra­vi per 90’, con qual­che det­ta­glio da smus­sa­re, ma si sape­va che in una par­ti­ta così equi­li­bra­ta e con­tro l’avversario che coman­da il giro­ne qual­co­sa biso­gna­va con­ce­de­re. Sia­mo sta­ti QUASI per­fet­ti”.

Cosa deve miglio­ra­re il Novaz­za­no? “Sia­mo alla ricer­ca dei 3 pun­ti dall’inizio del giro­ne di ritor­no, neces­si­tia­mo del­le vit­to­rie e non dei pareg­gi, con­ti­nuan­do a pareg­gia­re si mar­cia sul posto, o si vie­ne sca­val­ca­ti. L’istituzione dei 3 pun­ti a vit­to­ria non può più far­ci ragio­na­re in ter­mi­ni di “buon pun­to” quel­lo con­qui­sta­to con­tro i luga­ne­si, era un altro cal­cio in un’al­tra epo­ca. Abbia­mo eccel­so nel voler affron­ta­re l’av­ver­sa­rio sen­za nes­sun timo­re rive­ren­zia­le”.

Sen­za guar­da­re la clas­si­fi­ca, il Novaz­za­no ha dimo­stra­to di saper gio­car­se­la con tut­ti. «Sia­mo una squa­dra che ha cam­bia­to 5–6 gio­ca­to­ri rispet­to all’an­da­ta, e in que­ste pri­me tre par­ti­te abbia­mo gio­ca­to su buo­ni livel­li, cre­scen­do di par­ti­ta in par­ti­ta, segno che tra vec­chi e nuo­vi gio­ca­to­ri la cono­scen­za reci­pro­ca è in via di miglio­ra­men­to. Ora però la clas­si­fi­ca deve ave­re un riscon­tro su quan­to di buo­no si fa in cam­po».

One thought on “2LI: Novazzano, Meroni: “Col Paradiso quasi perfetti. Dobbiamo tornare a vincere”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: