2L: Turno cruciale per il Castello

Uno sguar­do alla clas­si­fi­ca e uno alla pro­pria par­ti­ta. Il Castel­lo di Ame­deo Ste­fa­ni non smet­te di con­vin­ce­re nel cam­pio­na­to di Secon­da Lega e a suon di bel­le pre­sta­zio­ni si è issa­to fino al ter­zo posto in clas­si­fi­ca. Il gra­di­no più bas­so del podio, le «capret­te» lo con­di­vi­do­no con l’Arbedo di Rive­ra, pre­ci­pi­ta­to in men che non si dica dopo un avvio di 2019 non pro­prio esal­tan­te.

Tra­sci­na­to da un Rena­to San­til­lo impla­ca­bi­le, il Castel­lo ha mes­so il Gam­ba­ro­gno e il secon­do posto nel miri­no. Obiet­ti­vo che, in caso di vit­to­ria in casa del Loso­ne (già scon­fit­to poche set­ti­ma­ne fa in Cop­pa Tici­no), potreb­be esse­re cen­tra­to già nell’imminente wee­kend.

La trup­pa di Ste­fa­ni guar­da alla clas­si­fi­ca e pre­pa­ra l’agguanto. In caso di vit­to­ria con­tro gli “oran­ges” e con­tem­po­ra­nei suc­ces­si di Baler­na e Vedeg­gio, il secon­do posto sareb­be già real­tà per lan­cia­re un rush fina­le più ani­ma­to che mai.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: