Il Balerna Femminile cade in casa del Sempach

Da Balerna Femminile

Nella terra dove parecchi secoli fa ebbe luogo l’importante battaglia di Sempach (1386) decisa, secondo la leggenda, da un eroico gesto di Arnold von Winkelried, il Balerna offre una prestazione che di battagliero ed eroico ha ben poco.

Sin dai primi minuti le momò non sono in palla. Il Sempach fa la sua onesta partita consapevole che potrebbe essere l’ultima spiaggia per giocarsi la salvezza e mette in campo tanta grinta e caparbietà. Nel primo tempo nessuna delle due squadre riesce però a impensierire i portieri forse anche a causa del manto erboso piuttosto pesante e irregolare. La qualità del gioco non è eccelsa, gli errori sono molti da ambo le parti.

Nella ripresa il Balerna continua sulla falsa riga del primo tempo con una prestazione confusa, tutta un’altra storia rispetto alla settimana precedente. Il Sempach prosegue con il suo gioco onesto e caparbio e al minuto 76 segna la decisiva rete: Sica compie un miracolo sul primo tiro, la palla torna nuovamente nei piedi avversari. Giuriani blocca anche lei alla disperata la seconda conclusione, ma sul terzo tentativo nessuno può nulla. Il Balerna prova timidamente l’assalto finale, Lurati e Tosi potrebbero pareggiare ma non ci riescono. Il Sempach conquista meritatamente i 3 punti, ora al Balerna il compito di ripartire.

Prossima partita: domenica 14 aprile ore 14.30 a Balerna contro il Baar.

FC Sempach – SC Balerna 1-0 (0-0)

Reti: 76’ Albisser 1-0

Formazione: Sica; De Vivo, Salvadè, Emini, Danna; Veglio, Tosi, Maiorano, Roncoroni, Tagini, Cereghetti

Entrate: Scacchi A., Diefenthaeler, Lurati, Terranella, Giuriani

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: