Non tutti sanno che… c’è un ministro nel calcio regionale

Di Liberatv.ch

RIVIERA – Non tutti sanno che…c’è un ministro attivo nel calcio regionale. Raffaele De Rosa, eletto ieri quale Consigliere di Stato, è infatti un tesserato dei Seniori 30+ della Juventus Cresciano, club della frazione di Riviera, Comune nel quale il neoeletto ha ricoperto la carica di sindaco dal 2017.

Nato il 2 gennaio del 1973, De Rosa ha mosso i primi passi nel FC Bodio, per poi giocare con la maglia del Lodrino e dell’AC Bellinzona. Tra il 1991 e il 1995, il neo Consigliere di Stato ha militato nel Gorduno e nel FC Central FR, club di Friborgo dove si trovava per studiare economia.

Nel 2001 è tornato in Ticino e, calcisticamente parlando, lo ha fatto con la maglia del Moderna fino al 2004. Poi un’esperienza quadriennale con il Rapid Lugano conclusasi con il trasferimento all’Osogna, club in cui ha militato per dieci anni. Dall’agosto del 2018 ha sposato la causa della Juventus Cresciano, attuale prima forza del Gruppo 2 della categoria Seniori 30+.

Come ci spiega Ivan Donadoni, vice presidente della Juventus Cresciano e compagno di squadra di De Rosa, “Raffaele è una persona squisita, sia a livello privato che in ambito calcistico. Gli piace vincere e vuole sempre vincere. È un ottimo compagno di squadra e un grande motivatore, oltre ad essere molto preparato anche su aspetti tecnici”.

Non a caso, il De Rosa allenatore nella stagione 2004-2005 ha vinto la Coppa Ticino guidando il Rapid Lugano. “Capita ogni tanto che nella squadra seniori l’allenatore sia assente. In quei casi , compatibilmente con i suoi impegni politici, Raffaele prende in mano la squadra e prepara qualche allenamento anche impegnativo”.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL SEGUITO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: