Bellinzona, Tirapelle: “Vogliamo il secondo posto. Lo dobbiamo alla società e ai tifosi”

Il Bel­lin­zo­na di Lui­gi Tira­pel­le occu­pa il ter­zo posto nel­la clas­si­fi­ca di Pri­ma Lega Pro­mo­tion. Dopo aver bat­tu­to per 3–2 lo Sta­de Nyon­nais nel wee­kend, i gra­na­ta han­no mes­so nel miri­no la secon­da piaz­za. Pun­ta­re alla pro­mo­zio­ne, infat­ti, è qua­si impen­sa­bi­le. Lo Sta­de Lau­san­ne pun­ta for­te alla Chal­len­ge Lea­gue con 20 pun­ti di van­tag­gio rispet­to ai tici­ne­si.

“Cre­do che la squa­dra – ci dice Tira­pel­le – fino ad ora abbia fat­to sem­pre il pro­prio dove­re met­ten­do­ci il mas­si­mo impe­gno e la voglia di arri­va­re il più in alto pos­si­bi­le. Rea­li­sti­ca­men­te ormai per il pri­mo posto le spe­ran­ze sono mini­me, visto che lo Sta­de-Lou­san­ne-Ouchy stà facen­do un cam­pio­na­to al di sopra di ogni aspet­ta­ti­va, ma per quan­to riguar­da il secon­do posto abbia­mo anco­ra la pos­si­bi­li­tà di rag­giun­ger­lo visto che l’Y­ver­don ha 4 pun­ti più di noi e man­ca­no anco­ra 7 par­ti­te alla fine”.

E anco­ra: “Dob­bia­mo quin­di cre­der­ci e lot­ta­re sem­pre sen­za mai mol­la­re. Lo dob­bia­mo a noi stes­si, alla socie­tà e sopra­tut­to ai nostri tifo­si che non ci fan­no mai man­ca­re il loro soste­gno e il loro aiu­to”.

Secon­do il tec­ni­co gra­na­ta, il rag­giun­gi­men­to del secon­do posto “può dare a tut­ti i com­po­nen­ti del Bel­lin­zo­na cal­cio, quel­la spin­ta in più per pro­va­re a fare il sal­to di cate­go­ria maga­ri già nel­la pros­si­ma sta­gio­ne”.

“Io e il mio staff (Mar­co Pic­cin­no, Ramon Con­so­li, Manue­le Fer­ri­ni, Giu­sep­pe La Fal­ce, Andy Schar, Danie­le Mur­ru e Rober­to Mer­co­li, che voglio rin­gra­zia­re per l’e­nor­me aiu­to che mi dan­no) abbia­mo la for­tu­na di alle­na­re dei bra­vi gio­ca­to­ri e sono sicu­ro al 100 % che sono loro i pri­mi a vole­re che que­sto suc­ce­da. Dob­bia­mo tut­ti man­te­ne­re alta la con­cen­tra­zio­ne, tro­va­re in tut­te le par­ti­te che ci riman­go­no le giu­ste moti­va­zio­ni e la voglia di dimo­stra­re che meri­tia­mo di far par­te di una socie­tà glo­rio­sa come il Bel­lin­zo­na”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: