2L: il Rapid costringe il Balerna al pari

Dopo due sconfitte consecutive, con Lema in coppa Ticino e con l’Arbedo in campionato, il Balerna di Pichierri incontrava questa sera un Rapid Lugano in buona forma.

La squadra di Shala parte subito con il piede sull’acceleratore e si rende pericoloso con una punizione di Vidovic che impegna Martinazzo. Il Balerna invece fatica a macinare gioco ma si rende molto pericoloso in diverse occasioni su palla da fermo. Al 30′ gli ospiti passano in vantaggio grazie al gol di Vidovic abile a superare di forza Pusterla e Baracchi e trovatosi a tu per tu con il portiere nero azzurro non sbaglia. Il Balerna, subito lo schiaffo, inizia ad alzare il ritmo e bastano 7 minuti per trovare il pareggio: ci pensa un diagonale di Speroni a superare un incolpevole Essis. Il primo tempo si conclude dunque sull’1 a 1 anche se a dover di cronaca, gli ospiti reclamano un rigore per un presunto contatto tra Vidovic e l’estremo difensore del Balerna.

Nel secondo tempo il pallino del gioco passa in mano al Balerna di Pichierri ma il Rapid si difende bene ed è molto pericoloso nelle ripartenze. Proprio su una ripartenza, i luganesi passano nuovamente in vantaggio con Schifferle, lanciato a rete da un maestoso Vidovic. Il Balerna non demorde e riesce a trovare il pareggio a 10 minuti dal termine grazie alla rete di Andrea Bernasconi.

Il Balerna conferma dunque di essere in un periodo poco favorevole sia dal punto di vista dei risultati che del gioco. Tuttavia, grazie al pareggio tra Gambarogno e Losone, i nero-blu riescono a mantenere 5 lunghezze di distanza sulla squadra di Peschera.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: