4L: Il Basso Ceresio fa lo sgambetto all’Agno capolista

Una prova gagliarda, di furbizia e malizia ha permesso al Basso Ceresio dei fratelli Scali di fare fare lo sgambetto all’Agno capolista, alla prima battuta d’arresto in stagione, e compiere un balzo importante in ottica salvezza.

I padroni di casa – in superiorità numerica da dopo metà primo tempo per l’espulsione di Baroni,  hanno confezionato un 3-2 importantissimo grazie alle firme di Lopa, Weishaupt e Scacchi.

L’Agno ha accennato la reazione nella ripresa inserendo i suoi uomini migliori, ma ha dovuto fare i conti con la determinazione di Da Costa e compagni e con gli interventi decisivi di Siena, in versione “Uomo ragno” nonostante una carambola che ha portato al 3-2 finale.

Segue fotogallery.

 

 

1. FC Agno 17 14 2 1 (38) 58 : 16 44
2. FC Stella Capriasca 17 8 6 3 (20) 29 : 19 30
3. FC Ceresio 17 9 3 5 (51) 32 : 25 30
4. FC Ligornetto 17 10 0 7 (74) 35 : 24 30

7. Basso Ceresio 17 6 3 8 (43) 33 : 32 21

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: