3L: I fratelli Livi piegano il Brega. Il Riva torna a sorridere

Da FCRIVA

L’ama­ra scon­fit­ta pati­ta la scor­sa set­ti­ma­na in casa del Mon­te­ce­ne­ri è ser­vi­ta da lezio­ne ai gial­lo­blù che, in casa con­tro il fana­li­no di coda Bre­gan­zo­na, non han­no ripe­tu­to gli stes­si erro­ri e han­no potu­to pren­der­si una uti­le boc­ca­ta d’ossigeno trion­fan­do per 3–1.

Rien­tra­to Nes­si dal­la squa­li­fi­ca, mister Lip­p­mann ha cam­bia­to cin­que undi­ce­si­mi rispet­to alla scor­sa set­ti­ma­na. Nes­si ha com­po­sto il cen­tro­cam­po insie­me a Maz­zet­ti e Bosn­jak, men­tre nel­la linea difen­si­va sono sta­ti schie­ra­ti dal pri­mo minu­to Dot­ti e Castel­let­ti assie­me ai con­fer­ma­ti Vas­sal­li e Bian­chi. Nel tri­den­te d’attacco, l’allenatore gial­lo­blù – pros­si­mo alle 200 pan­chi­ne con il Riva – ha opta­to per la velo­ci­tà pura con Scac­chi come ter­mi­na­le offen­si­vo, sup­por­ta­to dai fra­tel­li Livi sul­le fasce.

Il Riva par­te bene e con­fer­ma di voler fare sua la posta. Il Bre­gan­zo­na, dal­la sua, non ci sta e pro­va a inse­dia­re la retro­guar­dia loca­le, capa­ce di resi­ste­re ai ten­ta­ti­vi dei luga­ne­si. Al 27’ è il “Gal­lo” Livi – per l’occasione desi­gna­to capi­ta­no – a sbloc­ca­re il pun­teg­gio riba­den­do in rete un’oc­ca­sio­ne nata sul­la destra. Dopo aver sof­fer­to negli ulti­mi 10’ del­la pri­ma fra­zio­ne, i padro­ni di casa sono sta­ti abi­li a con­ser­va­re il van­tag­gio alla pau­sa.

Anche l’inizio di ripre­sa è a tin­te gial­lo­blù. A rad­dop­pia­re al 49’ è Gabrie­le Livi, al ritor­no in gol dopo qual­che gior­na­ta d’astinenza. Il Riva si rilas­sa e con una serie di sba­va­tu­re a cen­tro­cam­po rie­sce a tene­re in par­ti­ta il Bre­gan­zo­na, che comun­que non rie­sce a impen­sie­ri­re Festa. A set­te minu­ti dal ter­mi­ne, il Riva met­te in ghiac­cio la par­ti­ta con il momen­ta­neo 3–0 che por­ta la fir­ma, la secon­da in gior­na­ta, del “Gal­lo” Livi.

Pri­ma del tri­pli­ce fischio c’è anco­ra spa­zio per qual­che sus­sul­to. Sfon­dan­do cen­tral­men­te, il Bre­gan­zo­na tro­va il gol del­la ban­die­ra con Sol­da­ti a cin­que minu­ti dal ter­mi­ne. Il Riva si aggiu­di­ca tre impor­tan­ti pun­ti e con­dan­na il “Bre­ga” alla Quar­ta Lega. Il pros­si­mo impe­gno è fis­sa­to per la pros­si­ma set­ti­ma­na in casa del Lusia­das.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: