Coppa Ticino: Gambarogno-Castello, in palio la semifinale. Tutto sul big match

Sarà serata da Champions League, quella di domani, ma anche di Coppa Ticino. Con un occhio alla semifinale tra Ajax e Tottenham, tutte le attenzioni degli amanti del calcio regionale saranno rivolte all’ultimo quarto di finale di Coppa Ticino tra il Gambarogno di Tazio Peschera e il Castello di Amedeo Stefani.

Protagoniste nelle zone alte della classifica di Seconda Lega, le due compagini si affronteranno domani a Magadino alle 20:30. Chi vincerà si aggiudicherà un posto in semifinale e sfiderà una tra Sementina, Rapid Lugano e Vedeggio.

Gli incroci in questa stagione

Gambarogno e Castello hanno già incrociato le armi il 21 novembre scorso in occasione del match d’andata di campionato, vinto per 0-3 dai rossoneri grazie a una doppietta di Lamanna e la rete di Facchinetti. Il prossimo scontro è in programma alla penultima giornata di Seconda Lega, il 2 giugno 2019.

Il percorso del Castello

Due squadre di Quarta Lega (Stella Capriasca e Someo) e una di Seconda (Losone. Sono queste le vittime finora cadute per mano delle “caprette” di Amedeo Stefani in Coppa Ticino.

Il percorso del Gambarogno

Più ostico, sulla carta, il percorso compiuto dal Gambarogno di Tazio Peschera che ha eliminato in sequenza Comano (4a), Tenero (3a) e Arbedo (2a).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: