2L: il Gambarogno batte il Morbio e si prende momentaneamente la vetta

MORBIO — In una fred­da e umi­da sera­ta si sono affron­ta­te il Mor­bio di Righi e il Gam­ba­ro­gno di Pesche­ra.

Nel pri­mo tem­po le squa­dre si stu­dia­no e si pren­do­no le misu­re, con i padro­ni di casa che si ren­do­no peri­co­lo­si in un paio di occa­sio­ni. E pro­prio nel­la pri­ma fra­zio­ne di gio­co tro­va­no il gol del van­tag­gio con un gran dia­go­na­le di Vada­là. Van­tag­gio tut­to som­ma­to meri­ta­to con gli ospi­ti che rara­men­te si ren­do­no peri­co­lo­si dal­le par­ti di Bosio e per­do­no anche per infor­tu­nio il loro attac­can­te Simu­no­vac­ki.

Nel secon­do tem­po il Gam­ba­ro­gno ini­zia a spin­ge­re e ren­der­si peri­co­lo­so. Il Mor­bio si difen­de ordi­na­ta­men­te e ripar­te. Attor­no alla mez­z’o­ra l’oc­ca­sio­ne che cam­bia le sor­ti del­la par­ti­ta: il Mor­bio va vici­nis­si­mo al gol con una bot­ta devia­ta che Mar­ti­no­li si ritro­va for­tu­no­sa­men­te addos­so e sul­la ripar­ten­za arri­va il pari del Gam­ba­ro­gno. Clas­si­ca situa­zio­ne di gol sba­glia­to gol subi­to. Dopo il pareg­gio la squa­dra di Pesche­ra non si accon­ten­ta e con­ti­nua a spin­ge­re sul­l’ac­ce­le­ra­to­re tro­van­do il gol del defi­ni­ti­vo 2 a 1 gra­zie a Ter­zic sugli svi­lup­pi di un cal­cio d’an­go­lo.

Vit­to­ria e 3 pun­ti che con­sen­to­no dun­que a Regaz­zi e com­pa­gni di supe­ra­re il Baler­na, ospi­te doma­ni del Loso­ne, e di issar­si alme­no per una not­te al pri­mo posto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: