3L: Doppio Mascazzini non basta, l’Insubrica batte il Melide allo scadere. VIDEO

Ottava vittoria stagionale per l’Insubrica di mister Palombella che nel recupero della 20esima giornata di Terza Lega Gruppo 1 ha steso per 2-3 il Melide di Guerchadi al termine di 90’ particolarmente emozionanti e accesi sia in campo che sugli spalti.

Dopo una breve e accurata fase di studio da ambo le parti, è la compagine locale ad avere la prima palla gol con un tiro-cross di Castelli che viene intercettato dalla retroguardia gialloblù e spedito in corner. Trascinati da un aliante capitan Boffi, gli uomini di Guerchadi non si perdono d’animo e trovano il gol del vantaggio con Gabriele Mascazzini, lesto a infilare Fusella e fare l’1-0. Sempre l’ex Mendrisio ha suoi piedi il potenziale raddoppio, ma questa volta la sua conclusione finita di poco sopra la traversa.

La rete dello svantaggio non demoralizza gli insubrici che poco prima di andare alla pausa realizzano il 1-1 con Castelli. Al 50’ Palombella cambia l’assetto tattico della sua squadra: infoltisce il centrocampo permettendo alle due ali di avanzare di qualche metro nel tentativo di offendere. La mossa si rivela vincente quando dopo una straordinaria giocata di Arban, uno dei migliori in campo, Fiehn buca per la seconda volta Bettonzelli per il momentaneo 2-1.

Ma la reazione del Melide non tarda ad arrivare. Prima di concedersi la gioia per il pareggio, il Melide ha dovuto fare i conti con un intervento miracoloso di Fusella. Poco dopo i “canarini” trovano il pari con, ancora una volta, Mascazzini.

Emozioni finite? Nemmeno per sogno. Allo scadere, Tolone si invola in aria: viene atterrato e l’Insubrica ha l’occasione di fare suoi i tre punti dal dischetto. Dagli undici metri si presenta Arban (vedi video) che realizza il 3-2 e costringe il Melide alla sesta battuta d’arresto in campionato.

Segue fotogallery

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: