3L: L’Insubrica si salva e sorride. Pura KO

L’In­su­bri­ca di mister Palom­bel­la si met­te defi­ni­ti­va­men­te al sicu­ro. Dopo aver bat­tu­to per 3–2 il Meli­de nel recu­pe­ro del­la 20esima gior­na­ta, l’In­su­bri­ca ha strap­pa­to i tre pun­ti anche sul cam­po del Pura di Zac­ca­riot­to, costrin­gen­do i gial­lo­ne­ri e veder­si allon­ta­na­re le diret­te avver­sa­rie.

A rom­pe­re il ghiac­cio tra Pura e Insu­bri­ca sono sta­ti i padro­ni di casa con un rigo­re rea­liz­za­to da Andrea­ni. 4′ più tar­di, gli ospi­ti tro­va­no il pari gra­zie a un’au­to­re­te per poi pas­sa­re in van­tag­gio con Castel­li, al secon­do tim­bro con­se­cu­ti­vo. I padro­ni di casa, però, non si per­do­no d’a­ni­mo e rea­liz­za­no il momen­ta­neo 2–2 al 42′ con Stor­ni.

A un quar­to d’o­ra dal tri­pli­ce fischio, Sci­co­lo­ne tro­va la zam­pa­ta per buca­re Muschiet­ti e fir­ma­re il defi­ni­ti­vo 2–3 che tan­to fa gioi­re la trup­pa di Palom­bel­la al pri­mo anno in ter­za lega.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: