3L: Il Blenio guasta lo sprint del Pro Daro. Semine al terzo posto

Il Mon­te Caras­so di Arno Ros­si­ni ral­len­ta e per­de ter­re­no nel­la lot­ta al ter­zo posto. In casa del Ravec­chia di Bel­lan­ca, i bian­co­ne­ri non sono anda­ti oltre lo 0–0 e sono sta­ti sca­val­ca­ti dal Semi­ne, ora ter­zo in clas­si­fi­ca.

Il Semi­ne di Gigan­tel­li, come accen­na­to, ha trion­fa­to per 4–3 in casa con­tro i Caras­se­si al ter­mi­ne di una par­ti­ta che ha visto Jor­dan Mor­gan­ti­ni auto­re di una fan­ta­sti­ca tri­plet­ta. Per con­tro, la for­ma­zio­ne di Cola­trel­la rima­ne vir­tual­men­te «sal­va» con due pun­ti di van­tag­gio dal­la comi­ti­va di con­ten­den­ti.

Ha solo acca­rez­za­to tre pun­ti impor­tan­tis­si­mi il Pro Daro di Fau­sto Scia­ri­ni. In casa con­tro il Ble­nio, i nero­blù sono pas­sa­ti in van­tag­gio al 4’ con Bian­chi­ni, ma una rete di Laman­na a undi­ci minu­ti dal fischio fina­le ha per­mes­so agli ospi­ti di pareg­gia­re i con­ti e impe­di­re lo sprint sal­vez­za dei padro­ni di casa.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: