Sabato il Comunale diventerà teatro degli addii alla Prima Lega: con il Mendrisio saluta anche Tonini

Quella di sabato non sarà solo la ultima partita in Prima Lega del Mendrisio. Con la squadra di Bettinelli, matematicamente già retrocessa, dirà «addio» al calcio semi-professionistico anche l’arbitro ticinese Stefano Tonini, da cinque anni attivo in Prima Lega.

Essendo stato eletto in Gran Consiglio lo scorso aprile, Tonini preferisce “mettere la priorità su lavoro e carriera politica. Ho deciso di impegnarmi per il Cantone e di conseguenza devono cambiare le priorità”, ha detto il fischietto 28enne intervenuto alla trasmissione Fuorigioco su TeleTicino.

Tonini non smetterà di arbitrare. Lo farà esclusivamente in Ticino, in “Terza o Seconda Lega, a dipendenza di dove mi manderà il convocatore. L’arbitraggio in questi 11 anni mi ha dato tanto ed è una seconda famiglia per me”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: