Vivere di gol: R.Santillo a ‑1 dalle 200 reti in carriera. Tutto pronto per la storia

Di RV

Fos­se faci­le tro­va­re l’e­le­men­to segre­to del Castel­lo di Ame­deo Ste­fa­ni, for­se, non sarem­mo qui a discu­ter­ne. Se lo chie­di al tec­ni­co del­le “capret­te”, fre­sco di rin­no­vo, rispon­de che il segre­to, pro­ba­bil­men­te, sta “nel­lo spo­glia­to­io”, nel­l’am­bien­te che gra­vi­ta attor­no al club momò. E pro­ba­bil­men­te è così per dav­ve­ro. For­tu­na­ta­men­te, nel nostro cal­cio esi­sto­no anco­ra valo­ri ine­sti­ma­bi­li dal pun­to di vista eco­no­mi­co. Il cele­ber­ri­mo “bel grup­po” o ce l’hai o non ce l’hai. E se ce l’hai sei for­tu­na­to.

Poi, all’in­ter­no di uno spo­glia­to­io ci sono i lea­der: quel­li che non han­no biso­gno di una fascia al brac­cio per spri­gio­na­re il pro­prio cari­sma e le qua­li­tà da tra­sci­na­to­re. Ecco, tra­sci­na­to­re. La Trec­ca­ni, per defi­ni­zio­ne, scri­ve che tra­sci­na­to­re è chi tra­sci­na o un ora­to­re che entu­sia­sma. Nel voca­bo­la­rio del cal­cio regio­na­le alla paro­la tra­sci­na­to­re tro­via­mo abbi­na­to un nome e un cogno­me: Rena­to San­til­lo.

Il bom­ber del­l’AS Castel­lo non è un ora­to­re. Di pro­fes­sio­ne è ope­ra­to­re socio-sani­ta­rio, ma alle paro­le pre­fe­ri­sce i fat­ti. O meglio, pre­fe­ri­sce par­la­re con i gol. Vol­to noto del cal­cio tici­ne­se, San­til­lo R. si nutre di gol e cor­se a per­di­fia­to sul filo del fuo­ri­gio­co. Ha l’i­stin­to del rapa­ce d’a­ria, ma sa abbi­na­re anche gio­ca­te sopraf­fi­ne al momen­to oppor­tu­no.

Gra­zie al cal­cio di rigo­re tra­sfor­ma­to con­tro il Ria­re­na, l’at­tac­can­te bian­co­ros­so ha rag­giun­to quo­ta 199 reti in car­rie­ra. Mica noc­cio­li­ne. ‑1 a un tra­guar­do sto­ri­co, pre­sti­gio­so, impor­tan­te. Un solo gol per entra­re di dirit­to nel­la sto­ria del cal­cio regio­na­le, oltre che per con­ti­nua­re a lot­ta­re sul fron­te del­la clas­si­fi­ca mar­ca­to­ri che vede il “kil­ler d’a­ria” inse­gui­re Simu­nac e Laman­na.

Ridur­re a que­sto il segre­to del­l’AS Castel­lo sareb­be ridut­ti­vo, ma con­ta. E pure tan­to. Intan­to San­til­lo con­ta i gior­ni, i minu­ti e le ore che lo divi­do­no dal­le 200 reti. Le pros­si­me avver­sa­rie sono avvi­sa­te.…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: