2L: Losone sconfitto, lotta salvezza più aperta che mai

Il Loso­ne di Bon­to­gna­li per­de la ter­za par­ti­ta con­se­cu­ti­va le scon­fit­te con Minu­sio e Baler­na e resta a sole 3 lun­ghez­ze dal­la zona retro­ces­sio­ne. Un’e­ven­tua­le vit­to­ria odier­na del­l’A­sco­na con­tro il Val­le­mag­gia ren­de­reb­be le ulti­me due par­ti­te del­la sta­gio­ne anco­ra più avvin­cen­ti per la lot­ta alla salvezza.

Con­tro il Vedeg­gio di Gat­ti, era­no pas­sa­ti in van­tag­gio dopo 7 minu­ti con Kukle­ci sal­vo poi subi­re la rimon­ta degli ospi­ti con il rigo­re di Pava­nel­lo e il gol di Saler­ni. Nel secon­do tem­po un altro rigo­re per il Vedeg­gio, que­sta vol­ta tra­sfor­ma­to da Gial­lo­nar­do al 74′, con­sen­te ai blau­gra­na di por­tar­si sul dop­pio van­tag­gio, pri­ma del­l’i­nu­ti­le rete (ai fini del risul­ta­to) di For­ne­ra che chiu­de la con­te­sa sul 2–3 finale.

Il Loso­ne resta in atte­sa del risul­ta­to del­l’A­sco­na per spe­ra­re men­tre il Vedeg­gio con que­sta vit­to­ria si por­ta a ridos­so del­l’Ar­be­do a soli due pun­ti dal ter­zo posto attual­men­te occu­pa­to dal Castel­lo (che gio­ca in tra­sfer­ta con il Rapid Lugano).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: