2L: spettacolo tra Cadenazzo e Balerna ma che vergogna alla fine…

Bel­lis­si­ma par­ti­ta quel­la dispu­ta­ta tra il Cade­naz­zo e il Baler­na, alla ricer­ca dispe­ra­ta di una vit­to­ria per non per­de­re ter­re­no dal Gam­ba­ro­gno.

Par­te bene il Cade­naz­zo e dopo una man­cia­ta di minu­ti pas­sa in van­tag­gio gra­zie ad un tiro devia­to. Il Baler­na ten­ta di rista­bi­li­re la pari­tà ma le diver­se occa­sio­ni non ven­go­no sfrut­ta­te a dove­re. Nel secon­do tem­po tan­to spet­ta­co­lo: il Cade­naz­zo rad­dop­pia gra­zie a un bel tiro di Milo­se­vic ma il Baler­na non mol­la e incre­di­bil­men­te si por­ta sul 2–3 gra­zie alle reti di Mua­dian­vi­ta, Danie­le Fio­ri e Maki Mvon­do. Quan­do tut­to sem­bra ormai fini­to, all’ul­ti­mo istan­te il Cade­naz­zo tro­va il pari con un altro tiro devia­to che fini­sce in fon­do al sac­co.

Par­ti­ta bel­lis­si­ma ma sce­ne ver­go­gno­se al ter­mi­ne: alcu­ni tifo­si e gio­ca­to­ri del Cade­naz­zo entra­no in cam­po e scop­pia una ris­sa con altri gio­ca­to­ri del Baler­na. Sce­ne ridi­co­le e che fan­no male al cal­cio e che non dovreb­be­ro mai veder­si su un cam­po.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: