3L: Sementina severo, Gordola si assicura lo spareggio. Come cambia la classifica dopo il weekend

Il Semen­ti­na pre­pa­ra la semi­fi­na­le di Cop­pa Tici­no nel modo miglior pos­si­bi­le. Gra­zie al 5–1 rifi­la­to al Giu­bia­sco, i cam­pio­ni del grup­po 2 di Ter­za Lega otten­go­no la 21esima vit­to­ria in 24 par­ti­te e ingua­ia­no il Giu­bia­sco, in zona retro­ces­sio­ne con un solo pun­to di van­tag­gio rispet­to al Cla­ro ulti­mo e die­tro tre pun­ti a due gior­na­te dal ter­mi­ne dal­la pri­ma posi­zio­ne uti­le per sal­var­si.

Il Semen­ti­na ha fat­to suo l’in­con­tro gra­zie a una dop­piet­ta di Michael Espo­si­to, la rete di Tonel­li e i due rigo­ri segna­ti da Hen­ri­ques e Vio­la. La rete del­la ban­die­ra del Giu­bia­sco è sta­ta rea­liz­za­ta da Maz­zei su cal­cio di rigo­re.

Il Gor­do­la di Di Zio si assi­cu­ra il secon­do posto sino­ni­mo di spa­reg­gio con la secon­da clas­se del Grup­po 1 (attual­men­te il Mal­can­to­ne ndr) gra­zie all’im­por­tan­te vit­to­ria otte­nu­ta per 1–2 in casa del Ble­nio.

Il Semi­ne rischia di veder­si sfu­ma­re il ter­zo posto dopo esse­re cadu­to per 3–1 in casa di un Ver­scio capa­ce di gira­re la par­ti­ta con Ros­si, Bau­me­ler e Lorin. La squa­dra di Pie­ran­to­ni com­pie un guiz­zo impor­tan­te nel­la cor­sa alla sal­vez­za volan­do in deci­ma posi­zio­ne.

A tal­lo­na­re il Semi­ne tro­via­mo il Mon­te Caras­so (-1) che non è riu­sci­to nel fine set­ti­ma­na a sor­pas­sa­re i riva­li a cau­sa del­la scon­fit­ta in casa del Moe­sa di Pfi­ste­rer, che si con­fer­ma una del­le squa­dre più in for­ma nel giro­ne di ritor­no. I Caras­se­si di mister Cola­trel­la non mol­la­no un cen­ti­me­tro e scon­fig­gen­do per 3–1 il Cla­ro si met­to­no (qua­si) defi­ni­ti­va­men­te in sal­vo.

Suc­ces­so impor­tan­tis­si­mo per il Pro Daro di Fau­sto Scia­ri­ni e Sal­va­to­re Mele. I nero­blù han­no scon­fit­to per 0–4 il mal­ca­pi­ta­to Tene­ro gra­zie alla dop­piet­ta di Bian­chi e le reti di Bian­chi­ni e Pedret­ti. I bel­lin­zo­ne­si vola­no così a +3 dal­la linea sal­vez­za.

Tor­na a vin­ce­re il Ravec­chia di Bel­lan­ca. Con­tro il Sol­du­no, i bian­co­ne­ri vin­co­no per 3–0 gra­zie alla rete di capi­tan Mori­ci e la dop­piet­ta di Viglian­te.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: