2L: il Balerna perde il derby e dice addio al campionato

La straor­di­na­ria sta­gio­ne del Baler­na ter­mi­na nel peg­gio­re dei modi, con una scon­fit­ta nel der­by con­tro il Mor­bio che signi­fi­ca addio mate­ma­ti­co al sogno cam­pio­na­to.

Nel pri­mo tem­po, com­pli­ce anche un cal­do paz­ze­sco, le squa­dre gio­ca­no a rit­mi bas­si e rara­men­te si ren­do­no peri­co­lo­si nel­le metà cam­po avver­sa­rie.

Nel­la ripre­sa inve­ce, la squa­dra di Pichier­ri alza subi­to il rit­mo e tro­va il dop­pio van­tag­gio gra­zie alle reti di Fri­ge­rio e Spe­ro­ni. La par­ti­ta vie­ne però ria­per­ta da un gesto brut­tis­si­mo di Cas­sen­ti che met­te la pal­la in rete pale­se­men­te con la mano, con l’ar­bi­tro e i suoi assi­sten­ti che sono gli uni­ci a non accor­ger­se­ne. Que­sto epi­so­dio sem­bra taglia­re le gam­be al Baler­na, fin lì in con­trol­lo del risul­ta­to, e gal­va­niz­za­re la squa­dra di Righi che ini­zia a spin­ge­re ma si scon­tra con­tro il muro eret­to da Mar­ti­naz­zo. Que­sto muro crol­la all’87′ quan­do Fasa­na rac­co­glie una respin­ta del­la dife­sa e sca­ri­ca una gran bot­ta in por­ta. Al 93′ in con­tro­pie­de arri­va anche il gol del­la vit­to­ria gra­zie ad Andrea Simo­ne che dopo un paio di mira­co­li del por­tie­re di casa rie­sce a riba­di­re in rete.

Vista la con­tem­po­ra­nea vit­to­ria del Gam­ba­ro­gno, il Baler­na si tro­va ora a 5 pun­ti ad una gior­na­ta dal ter­mi­ne. Sta­gio­ne incre­di­bi­le per gli uomi­ni di Pichier­ri che han­no ono­ra­to il cam­pio­na­to fino alla fine ma che non han­no sapu­to tene­re il pas­so di un gran Gam­ba­ro­gno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: