5L: Il Rovio vola in Quarta Lega! Capitan Vicari: “Abbiamo fatto lo step necessario. Orgoglioso di tutti”

Il Rovio di mister Mar­ti­nel­li sale in Quar­ta Lega. I bian­co­ros­si festeg­gia­no la pro­mo­zio­ne all’ul­ti­ma gior­na­ta bat­ten­do per 1–5 il Ran­ca­te 2 nel fine set­ti­ma­na gra­zie alle reti di Fran­ce­sco Sala (2), Aron Sala, Rus­so e un’au­to­re­te di Mae­strel­li.

Una gior­na­ta che dif­fi­cil­men­te dimen­ti­che­rà tut­to il popo­lo bian­co­ros­so e lo sto­ri­co capi­ta­no Ales­sio Vicari.“Al ter­mi­ne – ci dice – di un cam­pio­na­to mol­to com­bat­tu­to è arri­va­ta la tan­to desi­de­ra­ta (e meri­ta­ta) pro­mo­zio­ne. Sia­mo mol­to fie­ri e orgo­glio­si di aver cen­tra­to que­sto obiet­ti­vo che ave­va­mo dichia­ra­to già da ini­zio sta­gio­ne”.

E anco­ra: “Sia­mo sem­pre sta­ti con­sa­pe­vo­li del­le nostre pos­si­bi­li­tà: con due cam­pio­na­ti di buo­nis­si­mo livel­lo alle spal­le, abbia­mo lavo­ra­to dura­men­te per fare l’ultimo gra­di­no che ci sepa­ra­va dal­la quar­ta lega. I nostri mister han­no pun­ta­to mol­to sul­lo spi­ri­to di grup­po e sul sacri­fi­cio reci­pro­co. Han­no cer­ca­to di otte­ne­re il meglio da ogni gio­ca­to­re e i risul­ta­ti par­la­no chia­ro: ci sono riu­sci­ti”.

Una men­zio­ne spe­cia­le ai gio­va­ni

“I gio­va­ni del grup­po han­no fat­to un sal­to di qua­li­tà note­vo­le e la vec­chia guar­dia ha con­tri­bui­to con l’esperienza a dare soli­di­tà alla squa­dra e sere­ni­tà al grup­po. Non voglio cita­re i gio­ca­to­ri sin­go­lar­men­te, in quan­to ognu­no ha con­tri­bui­to al suc­ces­so fina­le. Abbia­mo subi­to capi­to che era il nostro anno: sia­mo riu­sci­ti a strap­pa­re pun­ti impor­tan­ti anche nel­le par­ti­te gio­ca­te peg­gio, quel­le che negli scor­si anni avrem­mo sicu­ra­men­te per­so. Que­sto signi­fi­ca che, nono­stan­te ci sia sta­ta qual­che man­can­za di gio­co, sia­mo riu­sci­ti a sop­pe­ri­re con il carat­te­re e la grin­ta. Ne è con­fer­ma il fat­to che nel giro­ne di ritor­no abbia­mo gio­ca­to meno bene, ma abbia­mo fat­to più pun­ti”.

Il capi­ta­no si dice “dav­ve­ro feli­ce di far (anco­ra) par­te di que­sto bel­lis­si­mo grup­po! In par­ti­ta, ma soprat­tut­to fuo­ri, sia­mo tut­ti ami­ci e non a caso ci defi­nia­mo una gran­de fami­glia. Ci diver­tia­mo, ci aiu­tia­mo, ci soste­nia­mo anche nel­la vita pri­va­ta e que­sto por­ta i risul­ta­ti anche sul cam­po da gio­co”.

“La socie­tà – con­clu­de Vica­ri – è mol­to gio­va­ne e sta facen­do di tut­to per per­met­te­re ai gio­ca­to­ri di vive­re il cal­cio regio­na­le in tota­le tran­quil­li­tà. Una men­zio­ne spe­cia­le va a Seba­stia­no Gysin: i miglio­ri com­pli­men­ti per la pri­ma pro­mo­zio­ne otte­nu­ta in qua­li­tà di nostro pre­si­den­te! Chiu­do rin­gra­zian­do tut­ti i gio­ca­to­ri, i mem­bri di comi­ta­to, i col­la­bo­ra­to­ri, i tifo­si e gli spon­sor per tut­to l’impegno e la pas­sio­ne che met­to­no nell’AS Rovio. Ci vedia­mo in quar­ta lega!”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: