Il Castello si defila e condanna: “Contrari ad atti illeciti e antisportivi. Piena collaborazione alla FTC”

Comu­ni­ca­to AS Castel­lo: “L’AS Castel­lo ha pre­so atto dei fat­ti ripor­ta­ti dai media e pre­ci­sa che gli stes­si sono sta­ti subi­ti passivamente.

Non sia­mo in gra­do di dire se die­tro que­sta pro­po­sta ci sia sta­ta un’of­fer­ta rea­le oppu­re un sem­pli­ce “pour par­ler” tra due ex com­pa­gni di squa­dra. Sta di fat­to che l’AS Castel­lo, mal­gra­do non abbia nul­la da per­de­re, ha cate­go­ri­ca­men­te rispo­sto nega­ti­va­men­te. La nostra socie­tà si basa su prin­ci­pi spor­ti­vi sani ed è con­tra­ria a que­sti atti ille­ci­ti ed anti­spor­ti­vi. La Socie­tà, tra­mi­te i suoi ver­ti­ci, si è subi­to det­ta dispo­ni­bi­le a dare pie­na col­la­bo­ra­zio­ne alla Fede­ra­zio­ne Tici­ne­se nel­l’in­chie­sta avvia­ta per fare luce su que­sta brut­ta vicenda”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: