Rancate, Nicola Padula è il nuovo allenatore. “Sereno e con grande voglia di iniziare”

In casa Ran­ca­te si pen­sa già al futu­ro. Dopo aver chiu­so la sta­gio­ne 2018–2019 al xx posto in Ter­za Lega (Grup­po 1), i nero­ver­di stan­no già get­tan­do le basi per la pros­si­ma sta­gio­ne, che si pre­an­nun­cia esse­re ric­ca di novi­tà. A par­ti­re dall’allenatore.

Sì, per­ché Alber­to Regaz­zo­ni non con­ti­nue­rà la sua avven­tu­ra sul­la pan­chi­na momò a cau­sa di impe­gni pro­fes­sio­na­li. La scel­ta del­la diri­gen­za nero­ver­de si chia­ma Nico­la Padu­la, già vice di Cro­ci-Tor­ti a Men­dri­sio e vice di Alber­to Regaz­zo­ni negli ulti­mi sei mesi.

Ai micro­fo­ni di Labor­sport, Padu­la si è det­to “mol­to sere­no, con gran­de voglia di ini­zia­re a lavo­ra­re con i ragaz­zi per pro­va­re a fare qual­co­sa di bel­lo e impor­tan­te”.

Ma quan­to gli sono sta­te uti­li le espe­rien­ze con il “Crus” e con Regaz­zo­ni? “Innan­zi­tut­to, pos­so solo rin­gra­ziar­li per tut­to quel­lo che mi han­no tra­smes­so ed inse­gna­to in que­sto anno. Pri­ma di esse­re degli otti­mi alle­na­to­ri sono del­le bel­le per­so­ne con cui si è instau­ra­to un rap­por­to di ami­ci­zia che va oltre quel­lo che suc­ce­de­rà in futu­ro”.

Abbia­mo chie­sto a Padu­la qua­li saran­no le aspet­ta­ti­ve del Ran­ca­te la pros­si­ma sta­gio­ne. “Abbia­mo – ci dice – man­te­nu­to una base impor­tan­te di gio­ca­to­ri e stia­mo cer­can­do di pren­der­ne altri con un buon baga­glio tec­ni­co ma soprat­tut­to uma­no. Sarà un cam­pio­na­to duro, con squa­dre di alto livel­lo ma noi ci fare­mo sicu­ra­men­te tro­va­re pron­ti e all’al­tez­za del con­te­sto. Sono sicu­ro che lavo­ran­do dura­men­te potre­mo toglier­ci del­le bel­le sod­di­sfa­zio­ni”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: