2LI: Lugano U21, Cocimano: “Noi ci crediamo. Campionato eccellente”

Il Luga­no U21 di ‘Nan­do’ Coci­ma­no si appre­sta a chiu­de­re una magni­fi­ca sta­gio­ne in Secon­da Lega Inter­re­gio­na­le sul cam­po del Sur­see. I gio­va­ni bian­co­ne­ri arri­va­no all’ul­ti­mo appun­ta­men­to sta­gio­na­le con due pun­ti di svan­tag­gio rispet­to al Para­di­so capo­li­sta.

Con il con­dot­tie­ro del­la U21 abbia­mo fat­to il pun­to del­la situa­zio­ne.

Mister, vi aspet­ta­va­te un ruo­li­no di mar­cia simi­le?

“All’ ini­zio del giro­ne di ritor­no ci sia­mo pre­fis­sa­ti come obiet­ti­vo vin­ce­re tut­te le par­ti­te, que­sto era l’unico modo di poter rima­ne­re nei pri­mi posti ed esse­re pro­ta­go­ni­sti fino alla fine. Pur­trop­po il pareg­gio col Novaz­za­no non ci ha aiu­ta­to. Però si, ci aspet­ta­va­mo un giro­ne di ritor­no così, per­ché era­va­mo con­sa­pe­vo­le del­la rosa di qua­li­tà che abbia­mo a dispo­si­zio­ne”.

La clas­si­fi­ca obbli­ga a cre­der­ci fino alla fine…

“Noi saba­to andia­mo con la deter­mi­na­zio­ne di vin­ce­re anche se que­sto può non basta­re”.

Si può dire che è la U21 miglio­re di sem­pre?

“Que­sto non lo so, for­se non sono io a dover rispon­de­re que­sta doman­da. Però sono sicu­ro che abbia­mo una squa­dra di valo­re per la cate­go­ria e sia­mo riu­sci­ti a gio­ca­re un buon cal­cio. Que­st’an­no abbia­mo tro­va­to una rego­la­ri­tà tan­to nel gio­co come nei risul­ta­ti che ci ha por­ta­to a fare un eccel­len­te cam­pio­na­to”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: