Josipovic va in Bulgaria! Il saluto a Chiasso: “Grazie per aver creduto in me anche quando tutto sembrava impossibile”

Nuo­va avven­tu­ra per Zoran Josi­po­vic. L’or­mai ex bom­ber del Chias­so sarà impe­gna­to dal­la pros­si­ma sta­gio­ne nel mas­si­mo cam­pio­na­to in Bul­ga­ria con il PFC Beroe Sta­ra Zago­ra, club che ha fini­to sesto in clas­si­fi­ca nel­la pre­ce­den­te sta­gio­ne. “Zoki” si è si è uni­to al grup­po e nel pome­rig­gio ha soste­nu­to la pri­ma ses­sio­ne d’al­le­na­men­to.

Zoran, mac­chi­na da gol con la maglia ros­so­blù, si è con­ge­da­to dal Tici­no con un toc­can­te salu­to che vi pro­po­nia­mo di segui­to: “Cre­do che sia­mo padro­ni del nostro desti­no e cre­do che se la vita va in una deter­mi­na­ta manie­ra è per­ché noi deci­dia­mo che deve anda­re così.
Non è sta­to un caso tor­na­re qui, in que­sto sta­dio.
Pro­ba­bil­men­te dove­vo fare il mio per­cor­so per poi tor­na­re qui da voi e ripren­de­re il tut­to nel­le mie mani.
Gra­zie, gra­zie di cuo­re a tut­te le per­so­ne che quest’anno sono sta­te al mio fian­co in una sta­gio­ne che è sta­ta sen­za dub­bio una del­le più dif­fi­ci­le del­la sto­ria del FC CHIASSO.
Gra­zie ai miei com­pa­gni, che da veri uomi­ni han­no com­bat­tu­to fino all’ultimo secon­do dell’ultima par­ti­ta anche quan­do tut­ti ci dava­no per mor­ti. Gra­zie alla socie­tà per aver­mi dato la pos­si­bi­li­tà di tor­na­re a casa, met­ter­mi in discus­sio­ne e gio­ca­re le mie car­te con una fidu­cia che rara­men­te ho tro­va­to in car­rie­ra.
Con­clu­do con voi e per voi, tifo­si, che con un immen­so affet­to mi ave­te spin­to a dare sem­pre il mas­si­mo o for­se anche di più, gra­zie per aver cre­du­to in me anche quan­do tut­to sem­bra­va impos­si­bi­le, gra­zie per tut­ti i mes­sag­gi e tut­ta la sti­ma da voi dimo­stra­ta. Gra­zie di cuo­re. È arri­va­to il momen­to di salu­tar­ci e di dare spa­zio a qual­co­sa di nuo­vo e mol­to inte­res­san­te per la mia car­rie­ra. Un gran­de abbrac­cio e … NOI NON MORIAMO MAI!”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: