3L: Carassesi, il pres Battaglioni: “Gruppo 1? Decisione FTC. Obiettivo salvezza”

I GC Caras­se­si sono pron­ti a tor­na­re in cam­po dopo uno straor­di­na­rio giro­ne di ritor­no che ha visto mister Cola­trel­la e i suoi uomi­ni sal­var­si. Abbia­mo scam­bia­to due paro­le con il pre­si­den­te del club sopra­ce­ne­ri­no Anto­nio Battaglioni.

Pre­si­den­te, dopo uno straor­di­na­rio giro­ne di ritor­no, ecco­vi nel Grup­po 1. È una scel­ta volu­ta oppu­re deci­sio­ne del­la FTC?

“E’ una deci­sio­ne pre­sa da par­te del­la FTC, a tur­no, quan­do il calen­da­rio lo richie­de, una squa­dra del sopra cene­ri vie­ne immes­sa nel giro­ne del sot­to cene­ri, vi è una sor­ta di rota­zio­ne, quest’anno è toc­ca­to a noi.
Tra­sfer­te a par­te, il fat­to non ci distur­ba più di tan­to, è sem­pre inte­res­san­te cono­sce­re e con­fron­tar­si con altre real­tà calcistiche”.

 Cosa si aspet­ta dal­la sua squa­dra e qua­li sono gli obiettivi?

“Dal­la squa­dra mi aspet­to lo stes­so impe­gno e dedi­zio­ne che han­no dimo­stra­to nell’arco di tut­ta la sta­gio­ne ma spe­cial­men­te nel giro­ne di ritor­no. E qui vor­rei nuo­va­men­te rin­gra­zia­re i mei ragaz­zi per tut­to il lavo­ro svol­to e pas­sio­ne che han­no mes­so in cam­po con l’unico obbiet­ti­vo di cen­tra­re la sal­vez­za. E’ sta­to un cam­pio­na­to duro e mol­to com­bat­tu­to con parec­chie squa­dre divi­se in pochi punti.
L’obbiettivo quest’anno è anco­ra la sal­vez­za ma non nego che mi pia­ce­reb­be vive­re un cam­pio­na­to più tran­quil­lo e con­ti­nua­re sul­la fal­sa riga del giro­ne di ritorno”.

Mister Cola­trel­la ha dato tan­to ai ragaz­zi. È sta­ta una mos­sa “vin­cen­te” quel­la di cam­bia­re allenatore?

“La scel­ta rica­du­ta su Anto­nio Cola­trel­la coa­diu­va­to da Ste­fa­no Fioc­chet­ta è sta­ta asso­lu­ta­men­te vin­cen­te, par­la­no i risul­ta­ti otte­nu­ti nel giro­ne di ritor­no. Han­no sapu­to rida­re fidu­cia e nuo­vi sti­mo­li alla squa­dra oltre ad aver avu­to il meri­to di “inven­ta­re” alcu­ni gio­ca­to­ri in ruo­li non pro­pri per sop­pe­ri­re ad infor­tu­ni e qual­che par­ten­za. Non da ulti­mo la qua­li­tà del gio­co e con­di­zio­ne fisi­ca sono note­vol­men­te è migliorati”.

Ci sono movi­men­ti nel vostro club?

“Quest’anno per moti­vi pre­va­len­te­men­te per­so­na­li qual­che gio­ca­to­re ci ha lascia­to. Sicu­ra­men­te ver­ran­no rim­piaz­za­ti, in più stia­mo lavo­ran­do per rim­pol­pa­re la rosa”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: