Team Ticino, nuovo statuto. Adesso il futuro deve chiamarsi continuità

Di Ric­car­do Vassalli

Ci sono volu­ti mesi, duran­te i qua­li non sono man­ca­ti i bot­ta e rispo­sta anche pic­ca­ti a mez­zo stam­pa, ma alla fine c’e sta­ta la fuma­ta bian­ca. Il Team Tici­no ha un nuo­vo sta­tu­to. C’è volu­to l’intervento, deci­si­vo del­la Fede­ra­zio­ne, ma l’ha vin­ta il Luga­no. Il club bian­co­ne­ro godrà di mag­gio­re rispet­to come socie­tà faro del Can­to­ne. Tra­dot­to: avrà la mag­gio­ran­za in comi­ta­to ed era l’obiettivo per­se­gui­to da Novo­sel­skiy e soci.

Stor­ce il naso il Bel­lin­zo­na, ma poco cam­bia. Il club gra­na­ta, al con­tra­rio di Chias­so, Luga­no ed FTC, pun­ta­va sul­la pari­tà in comi­ta­to. Ma dopo che i dele­ga­ti FTC si sono schie­ra­ti con le altre due par­ti non rima­ne che accet­ta­re il verdetto.

Il nuo­vo comi­ta­to sarà desi­gna­to al 27 di ago­sto. E fino ad allo­ra tut­to, alme­no sul­la car­ta, dovreb­be resta­re al suo posto. Ma c’è un futu­ro da scri­ve­re. E da scri­ve­re bene. Per­ché i risul­ta­ti del Team Tici­no negli ulti­mi ulti­mi, alla fac­cia dei detrat­to­ri, sono buo­ni e cari­chi di fidu­cia per il futu­ro pros­si­mo. Un futu­ro che deve esse­re garan­ti­to anche gra­zie alla con­ti­nui­tà nel lavo­ro por­ta­to avan­ti negli anni. Un futu­ro che deve, si auspi­ca, ruo­ta­re intor­no alle figu­re di Immer­si e Gius­sa­ni, rispet­ti­va­men­te respon­sa­bi­le tec­ni­co e respon­sa­bi­le meto­do­lo­gi­co e respon­sa­bi­le Foo­te­co Ticino.

Per­so­ne, que­ste sopra­ci­ta­te, che han­no sapu­to dona­re nuo­va lin­fa al cal­cio tici­ne­se, ai nostri talen­ti e agli alle­na­to­ri che quo­ti­dia­na­men­te assi­sto­no i cal­cia­to­ri di domani.

Luga­no e Chias­so sor­ri­do­no, il Bel­lin­zo­na un po’ meno. Il cal­cio regio­na­le ten­ten­na, ma atten­de fidu­cio­so di sco­pri­re che il futu­ro sarà un avve­ni­re anco­ra migliore.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: