Test: Agevole successo del Novazzano

Il Novaz­za­no tor­na a sor­ri­de­re. Sep­pu­re in pie­na pre­pa­ra­zio­ne, la squa­dra di Cro­ci-Tor­ti mostra pas­si in avan­ti e tra­vol­ge il Col­dre­rio di Fab­bri per 7–1.

Risul­ta­to gros­so­la­no ma che deve esse­re pre­so per quel­lo che è. Sono tan­ti, infat­ti, gli espe­ri­men­ti attua­ti dal tec­ni­co dei neo­pro­mos­si in Secon­da Lega. Ma il risul­ta­to met­te in evi­den­za anche altri aspet­ti: la costan­za di Fran­chi­na, alla secon­da dop­piet­ta con­se­cu­ti­va e lo sbloc­co men­ta­le del­l’ac­qui­sto Loren­zo Spa­gnuo­lo, alla pri­ma rete con la maglia gial­lo­blù pro­prio con­tro gli ex com­pa­gni. Da segna­la­re anche la dop­piet­ta di Cariglia.

A segno anche il buon Mar­ti­nel­li e Ste­fa­no­ni. Per il Col­dre­rio la rete del­la ban­die­ra è sta­ta rea­liz­za­ta da Mira­bel­li su rigore.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: