L’addio di Tirapelle: “Voglio ringraziare tutti. Ora e sempre forza Bellinzona”

Lui­gi Tira­pel­le non è più l’al­le­na­to­re del Bel­lin­zo­na. Il risve­glio nel­la mat­ti­na­ta di oggi è sta­to di quel­li spae­sa­ti dopo due anni pas­sa­ti con la voglia di miglio­rar­si gior­no dopo giorno.

Tri­stez­za sì, rab­bia no. I sen­ti­men­ti di “Gigi” sono chia­ri e li riba­di­sce in un’in­ter­vi­sta a Labor­sport. “Mi dispia­ce mol­to – esor­di­sce – per come si è chiu­so il mio lavo­ro a Bel­lin­zo­na, ma quel­lo che mi sen­to di dire in que­sto momen­to sono solo paro­le di rin­gra­zia­men­to ver­so tut­ti i diri­gen­ti, i com­po­nen­ti del­lo staff, i gio­ca­to­ri e i vari col­la­bo­ra­to­ri del­la socie­tà e a tut­ti i mera­vi­glio­si tifo­si di que­sta squadra”.

“Gra­zie – con­ti­nua – per i due anni pas­sa­ti assie­me e pie­ni di sod­di­sfa­zio­ni e gio­ie con­di­vi­se. Tut­ti – dice rivol­gen­do­si all’am­bien­te gra­na­ta – sie­te sta­ti impor­tan­ti nel­le 66 par­ti­te uffi­cia­li dispu­ta­te per otte­ne­re le 42 vit­to­rie, i 14 pareg­gi e pur­trop­po anche le 10 sconfitte”.

E anco­ra: “Que­sto lavo­ro con tan­ti gio­ca­to­ri Tici­ne­si in rosa ci ha per­mes­so di vin­ce­re il cam­pio­na­to di Pri­ma Lega Clas­sic e la cop­pa come miglio­re squa­dra dei tre giro­ni e di arri­va­re con meri­to ter­zi qua­li­fi­can­do­si quin­di nel tabel­lo­ne prin­ci­pa­le di Cop­pa Sviz­ze­ra nel­lo scor­so cam­pio­na­to di Pri­ma Lega Promotion”.

“Ades­so – con­clu­de – per il Bel­lin­zo­na ini­zia un nuo­vo per­cor­so e mi augu­ro che pos­sa esse­re altret­tan­to pie­no di sod­di­sfa­zio­ni. Ora e sem­pre, for­za ACB”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: