2LI: Lugano U21, il Wil per spezzare l’amarezza

Nel­la testa e nell’anima del Luga­no U21 è ben pre­sen­te anco­ra l’amarezza del­la rete incas­sa­ta all’ultimo minu­to (recu­pe­ri com­pre­si) alla pri­ma gior­na­ta di cam­pio­na­to in casa del Rüti. Il debut­to nel Grup­po 6 di Secon­da Lega Inter­re­gio­na­le dei bian­co­ne­ri di Coci­ma­no è sta­to sì posi­ti­vo, ma bef­far­do. Bef­far­do per­ché ha tol­to tre meri­ta­ti pun­ti e ne ha con­se­gna­to solo uno. E chi dice­va che il grup­po sen­za tici­ne­si fos­se una pas­seg­gia­ta è sta­to pron­ta­men­te smen­ti­to. Ne era ben con­scio mister Coci­ma­no, anco­ra in atte­sa che il suo grup­po si deli­nei con la chiu­su­ra del mer­ca­to. Parec­chie sono le que­stio­ne irri­sol­te, anco­ra, sul fron­te degli arri­vi e del­le cessioni.

Ma pri­ma del­la chiu­su­ra del mer­ca­to c’è da lavo­ra­re per non per­de­re ter­re­no. Fare meglio del­la pas­sa­ta sta­gio­ne, que­sto l’obiettivo del­la gio­va­ne com­pa­gi­ne bian­co­ne­ra, signi­fi­ca vin­ce­re. Gio­ia man­ca­ta solo “per col­pa” di un Para­di­so straor­di­na­rio che ha chiu­so davan­ti ai cugi­ni bianconeri.

La ban­da di Coci­ma­no doma­ni pome­rig­gio aspet­ta il Wil U21 per la secon­da gior­na­ta di cam­pio­na­to, la pri­ma davan­ti al pro­prio pub­bli­co per Pal­mie­ri e com­pa­gni. Subi­to un esa­me osti­co con un Wil in for­ma e alle­na­to da Fabi­n­ho, ex tre­quar­ti­sta che ha fat­to sogna­re i tifo­si di Sciaf­fu­sa e San Gal­lo in passato.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: