CS: Il Taverne regge un’ora, ma poi crolla al Kriens di uno scatenato Tadic

Il Tabel­li­no dice 1–4 con­tro una squa­dra di Chal­len­ge Lea­gue. La real­tà dice che il Taver­ne di Damia­no Mero­ni ha gio­ca­to alla mor­te con­tro un avver­sa­rio di cara­tu­ra mag­gio­re. Alme­no fino quan­do ha potu­to. Ovve­ro, fino al 66’esimo quan­do è rima­sto in die­ci per un’e­spul­sio­ne. La secon­da, cam­pio­na­to inclu­so, in 180′. Al 4′ il Kriens gui­da­va la par­ti­ta con la rete di Yesi­lçay­ir. In tre minu­ti, dal 72′ al 75′, però la for­ma­zio­ne ospi­ta ha appro­fit­ta­to dei buchi del­le aqui­le gial­lo­ne­re e le ha schiac­cia­te all’angolo.

Una dop­piet­ta di Tadic e la rete di Sie­gri­st han­no mes­so al tap­pe­to un corag­gio­so Taver­ne che nel fina­le ha tro­va­to la rete del­la ban­die­ra a coro­na­re una gior­na­ta che può inse­gna­re tan­to sot­to diver­si aspetti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: