2LI: Il Mendrisio cerca il tris di vittorie

Una del­le for­ze del Men­dri­sio tar­ga­to Mat­tia Tami è quel­la di saper accan­to­na­re in fret­ta il pas­sa­to, anche quel­lo recen­te, per con­cen­trar­si sul­le sfi­de futu­re. Il gio­va­ne alle­na­to­re dei momò ha abba­stan­za espe­rien­za per gesti­re l’al­ta­le­na del­le emo­zio­ni deri­van­te dai risultati.

Il suo Men­dri­sio ha ini­zia­to come meglio non pote­va: con una vit­to­ria nel der­by con­tro il Gam­ba­ro­gno e un net­to suc­ces­so alla pri­ma casa­lin­ga con­tro l’Em­men­brüc­ke. Lo ha fat­to strap­pan­do applau­si, più di tut­ti quel­li rac­col­ti lo scor­so anno con tre diver­si alle­na­to­ri. Ma per alza­re la testa e rilas­sar­si è (dav­ve­ro) anco­ra trop­po presto.

D’al­tron­de chi segue i cam­pio­na­ti di 2LI sa che di scon­ta­to non c’è nul­la, nem­me­no se ti chia­mi Men­dri­sio. I sei pun­ti inca­me­ra­ti fino­ra sono sì un otti­mo bot­ti­no per comin­cia­re, ma dal­le par­ti del Comu­na­le, di que­sto perio­do, non si vuo­le guar­da­re la clas­si­fi­ca. Dome­ni­ca pome­rig­gio, capi­tan Catal­do e com­pa­gni ren­de­ran­no visi­ta all’­Her­gi­swil di Oder­matt, uno dei tre club anco­ra a sec­co di pun­ti dopo i pri­mi 180′.

Pro­ba­bi­le che l’al­le­na­to­re del Men­dri­sio con­fer­mi gli undi­ci tito­la­ri del­la sfi­da con­tro l’Em­men­brüc­ke. E se è vero che l’ap­pe­ti­to vien mangiando…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: