2L: Il Morbio riparte dal Rapid. E Fasana scalda i motori…

Final­men­te ci sia­mo. A par­ti­re da que­sta sera si entra nel vivo del cal­cio regio­na­le con la ripre­sa di Secon­da e Ter­za Lega. Una data, quel­la di oggi, segna­ta in ros­so sul calen­da­rio di tan­tis­si­mi appassionati.

C’è gran­de curio­si­tà attor­no al Mor­bio di Ales­sio Righi, che pun­ta a con­fer­ma­re – e maga­ri qual­co­sa in più – quan­to di buo­no regi­stra­to nel­la pas­sa­ta sta­gio­ne chiu­sa al set­ti­mo posto a soli tre pun­ti dal podio.

Al Comu­na­le di Mor­bio sbar­che­rà un rin­no­va­to Rapid Luga­no, affi­da­to nel cor­so del­l’e­sta­te a un alle­na­to­re esper­to come Nathan Schia­von, ma che ha per­so alcu­ni ele­men­ti fondamentali.

I PRECEDENTI

Sono tan­ti i pre­ce­den­ti tra Mor­bio e Rapid Luga­no. Noi di Labor­sport ci limi­tia­mo a pren­de­re in esa­me i due scon­tri diret­ti del­la pas­sa­ta sta­gio­ne in Secon­da Lega. La sfi­da d’an­da­ta – dispu­ta­ta­si a Mor­bio il 22 set­tem­bre scor­so – vide gli ‘oran­ges’ impor­si di misu­ra (1–0) gra­zie alla rete di Mat­tia Fasa­na. I luga­ne­si si impo­se­ro, inve­ce, nel­la sfi­da di ritor­no per 3–1 gra­zie a una dop­piet­ta di Vido­vic e un’au­to­re­te di Cas­sen­ti. La rete del­la ban­die­ra del Mor­bio la siglò sem­pre Fasana.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: