2L: Morbio ‘esagerato’ all’esordio. Arbedo OK con l’Ascona

È un esor­dio feli­ce, feli­cis­si­mo, quel­lo del Mor­bio di Ales­sio Righi nel­la pri­ma gara di Secon­da Lega del­la sta­gio­ne 2019–2020. Davan­ti al pub­bli­co ami­co, gli “oran­ges” si sono impo­sti con un sec­co 6–0 ai dan­ni del Rapid Luga­no. Un risul­ta­to che con­fer­ma le ambi­zio­si del­la for­ma­zio­ne momò evi­den­zian­do­ne il qua­li­ta­ti­vo offen­si­vo. Da rive­de­re, inve­ce, la fase difen­si­va del­la for­ma­zio­ne di Schia­von. Tri­plet­ta per Aze­ro e gio­ie per­so­na­li per Fasa­na, Tino e Marjanovic.

Buo­na la pri­ma anche per l’Ar­be­do di Manuel Rive­ra: i bian­co­ros­si han­no supe­ra­to sen­za pate­mi l’A­sco­na di Dos San­tos per 0–2 gra­zie a una dop­piet­ta di Sti­pe Simunac.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: