3L1: Lusiadas, Miceli: “Un piacere affrontare il Vacallo dell’amico Ramon”

Que­sta sera comin­cia anche il cam­pio­na­to del Lusia­das gui­da­to, per il pri­mo anno, da Igor Mice­li. Con l’al­le­na­to­re dei luga­ne­si abbia­mo scam­bia­to due paro­le in vista del­l’im­pe­gno con­tro il Vacal­lo di que­sta sera.

Mister, che voto dai alla preparazione?

“Visto il pro­ble­ma comu­ne a tut­te le squa­dre per le poche pre­sen­ze dovu­te alle vacan­ze esti­ve ho scel­to di fare meno sedu­te ma più lun­ghe per non costrin­ge­re i ragaz­zi a trop­pe usci­te set­ti­ma­na­li. Chi c’era si è alle­na­to mol­to bene dimo­stran­do gran­de dispo­ni­bi­li­tà e non era così scon­ta­to. Per for­za di cose dovre­mo usa­re le pri­me par­ti­te per com­ple­ta­re la pre­pa­ra­zio­ne, spe­ran­do di fare comun­que qual­che pun­to. Per tut­ti que­sti fat­to­ri alla pre­pa­ra­zio­ne esti­va pos­so dare un 6,5”.

Valu­ti la tua squa­dra pron­ta per l’esordio?

“Mer­co­le­dì alla pri­ma di cam­pio­na­to col Vacal­lo chi gio­che­rà sarà sicu­ra­men­te pron­to ma nel com­ples­so la squa­dra non può esser­lo come rosa per quan­to det­to sopra. Ser­vi­ran­no anco­ra un paio di set­ti­ma­ne, ma pen­so sia così per tut­ti a par­te poche squa­dre. Comun­que non ci sono ali­bi, mai cer­car­ne, fare­mo cer­ta­men­te del nostro meglio”.

Su cosa ha lavo­ra­to prin­ci­pal­men­te in que­sti pri­mi due mesi?

“In pre­pa­ra­zio­ne visto il poco tem­po a dispo­si­zio­ne e il via vai di ragaz­zi sia per il mer­ca­to che per le vacan­ze esti­ve devo por­ta­re i ragaz­zi nel­le con­di­zio­ni di poter gio­ca­re 90’ ad un buon rit­mo. Poi cer­co sem­pre di lavo­ra­re sui con­cet­ti lega­ti alla mia filo­so­fia di cal­cio. Con­cet­ti che poi van­no svi­lup­pa­ti in cam­po ed adat­ta­ti al modu­lo che si vuo­le cer­ca­re di inter­pre­ta­re. Ma i con­cet­ti sono fon­da­men­ta­li, insi­sto e ci ten­go molto”.

Que­sta sera esor­dio con il Vacal­lo. Quan­to è impor­tan­te par­ti­re bene?

“Par­ti­re bene è impor­tan­te per il mora­le, per dare segui­to alla pre­pa­ra­zio­ne e per met­te­re subi­to fie­no in casci­na in un cam­pio­na­to mol­to inte­res­san­te e sti­mo­lan­te per la qua­li­tà degli avver­sa­ri, ma anche mol­to dif­fi­ci­le. Ma non sarà già tut­to faci­le se doves­si­mo vin­ce­re e nem­me­no una tra­ge­dia se doves­si­mo per­de­re. Con pia­ce­re affron­tia­mo il Vacal­lo di Mister Ramon, anche lui alla pri­ma in pan­chi­na in 3a Divi­sio­ne; abbia­mo con­di­vi­so l’alloggio per una set­ti­ma­na al cor­so per il Diplo­ma, espe­rien­za tec­ni­ca­men­te inte­res­san­te ma anche mol­to divertente”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: