3L1: Ligornetto e Agno in cerca di conferme. Rancate all’esame Monteceneri

Tre reti nel­la pri­ma fra­zio­ne e una imme­dia­ta­men­te in aper­tu­ra di secon­do tem­po. Così il Ligor­net­to tar­ga­to Rava­ni ha scon­fit­to l’Insubrica all’esordio in Ter­za Lega rega­lan­do­si un avvio da sogno. Un avvio che ha entu­sia­sma­to i gio­ca­to­ri gial­lo­ne­ri, redu­ci da una splen­di­da caval­ca­ta dal­la Quar­ta Lega. Dome­ni­ca pome­rig­gio, De Luca – auto­re di una dop­piet­ta alla pri­ma – e com­pa­gni inten­do­no ripe­ter­si. Mis­sio­ne, que­sta, per­se­gui­ta anche dal Taver­ne 2 di Sal­va­to­re Lom­bar­do, vin­cen­te all’esordio i casa dei Caras­se­si e pros­si­mo avver­sa­rio dei momò. Le aqui­le gial­lo­ne­re – però – non potran­no con­ta­re sul por­tie­re Cetran­go­lo, espul­so alla gior­na­ta d’apertura e costret­to a guar­da­re i com­pa­gni dal­la tri­bu­na. Fischio d’inizio alle 15:00.

Dopo una buo­na pre­sta­zio­ne con­tro il favo­ri­to Col­li­na d’Oro non è basta­ta al Ran­ca­te di Padu­la per strap­pa­re i tre pun­ti. I nero­ver­di ci ripro­ve­ran­no dome­ni­ca sera (18:00) in casa del Mon­te­ce­ne­ri di Bor­sie­ri, che inve­ce ha sor­ri­so al debut­to bat­ten­do per 3–2 un buon Meli­de gra­zie alle reti di Manet­ti, Dra­gu­lo­vic e Gottardi.

Inten­de con­fer­mar­si anche l’Agno di Davi­de Riva. Dopo il 2–4 rifi­la­to al Coma­no mer­co­le­dì, il club del pescio­li­no sarà impe­gna­to dome­ni­ca alle 15:00 con­tro il Lusia­das nel pri­mo match casa­lin­go del­la sta­gio­ne. Il Lusia­das giun­ge all’appuntamento con l’entusiasmo deri­va­to dal­la con­vin­cen­te vit­to­ria per 4–1 con­tro il Vacallo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: