Botto del Chiasso: Marzouk torna rossoblù. “Qui ho lasciato il mio cuore”

Col­po di mer­ca­to del FC Chias­so: ritor­na in ros­so­blù You­nes Bnou Marzouk.
L’attaccante fran­ce­se natu­ra­liz­za­to maroc­chi­no, 23 anni, ha fir­ma­to un con­trat­to di due anni con il club di via Pri­mo Ago­sto. Tor­ne­rà ad indos­sa­re la maglia nume­ro 57, non appe­na il suo tra­sfe­ri­men­to rice­ve­rà il via libe­ra del­la Com­mis­sio­ne Tes­se­ra­men­ti dell’ASF (Asso­cia­zio­ne Sviz­ze­ra di Football).

“A Chias­so ho lascia­to il cuo­re e sono mol­to con­ten­to di esse­re tor­na­to qua – le pri­me dichia­ra­zio­ni a cal­do di You­nes Bnou Mar­zouk – risol­to il con­trat­to con il Luga­no, ho chia­ma­to subi­to il Diret­to­re Nico­la Bignot­ti per tor­na­re in rossoblù….Ora darò tut­to me stes­so per que­sta maglia e per i suoi tifosi”.

Pro­dot­to del­la pri­ma­ve­ra del­la Juven­tus, già al FC Chias­so nel 2017 (18 pre­sen­ze in Chal­len­ge Lea­gue e 12 reti), la scor­sa sta­gio­ne ha gio­ca­to nel­la squa­dra mal­te­se del­lo Slie­ma Wan­de­rers, in pre­sti­to dal FC Luga­no, da cui nel frat­tem­po si è svin­co­la­to. Ora una nuo­va sfi­da in maglia ros­so­blù con il grup­po di mister Ste­fa­no Maccoppi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: