Balerna, senti Pichierri: “La squadra non si è ancora calata nella nuova stagione con la giusta fame”

Tre pun­ti in tre par­ti­te. 4 gol rea­liz­za­ti e 6 subi­ti. Il Baler­na di Simo­ne Pichier­ri ha ini­zia­to la sta­gio­ne 2019–2020 con il fre­no a mano tira­to. Con il tec­ni­co momò abbia­mo scam­bia­to due paro­le sui pri­mi 270′ del­la stagione.

“Que­ste tre par­ti­te – ci dice –, mol­to diver­se tra loro, han­no mostra­to che abbia­mo le poten­zia­li­tà per fare bene, ma al con­tem­po han­no evi­den­zia­to alcu­ni limi­ti su cui dob­bia­mo lavorare”.

Poi par­la di risul­ta­ti e con­di­zio­ne atle­ti­ca: “La con­di­zio­ne gene­ra­le non è anco­ra otti­ma­le. Sia­mo alla ricer­ca di con­ti­nui­tà di pre­sta­zio­ni e men­ta­li­tà per fare risul­ta­to. Mi pre­me, più di qua­lun­que altra cosa, che ognu­no dia il 100% per la squa­dra. Zero ali­bi, tan­ta dispo­ni­bi­li­tà e voglia di fare”. Que­sta è, insom­ma, la ricetta.

“Ad oggi – con­ti­nua – tra vacan­ze, gio­ca­to­ri che lascia­no alla pri­ma offer­ta eco­no­mi­ca­men­te miglio­re, matri­mo­ni, addii al celi­ba­to e impe­gni di lavo­ro la squa­dra non si è anco­ra cala­ta con la giu­sta fame e com­pat­tez­za alla nuo­va stagione”.

“I pros­si­mi impe­gni con Cade­ma­rio e Mor­bio – con­clu­de Pichier­ri – saran­no mol­to impor­tan­ti in quest’ottica e dovre­mo far­ci tro­va­re pronti”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: