3L: L’Insubrica freme in vista del derby. Palombella: “Non molliamo”

C’è sem­pre una pri­ma vol­ta. Dopo la sto­ri­ca pro­mo­zio­ne in Ter­za Lega due sta­gio­ni fa, l’In­su­bri­ca del pre­si­den­te Bian­chi com­pie un pas­so anco­ra più gran­de e sbar­ca al Riva IV, tea­tro da una vita del­le par­ti­te casa­lin­ghe del FC Chias­so. Il tut­to – come vi ave­va­mo accen­na­to – in col­la­bo­ra­zio­ne con l’AS Marog­gia in occa­sio­ne del der­by momò vale­vo­le per la quar­ta gior­na­ta di Ter­za Lega e nel­l’am­bi­to dei festeg­gia­men­ti del 50esimo anni­ver­sa­rio del club gial­lo­ne­ro. Il fischio d’i­ni­zio è pre­vi­sto per doma­ni sera alle 20:45.

Il Marog­gia approc­cia al match dopo la scon­fit­ta per 0–2 con­tro l’A­gno di set­ti­ma­na scor­sa, men­tre l’In­su­bri­ca di Palom­bel­la ha incas­sa­to tre scon­fit­te nei pri­mi 270′ del­la sta­gio­ne. Del momen­to no del­la sua squa­dra ne abbia­mo par­la­to con mister Palombella.

“L’i­ni­zio – ci dice – è sta­to sicu­ra­men­te nega­ti­vo. Abbia­mo incon­tra­to squa­dre attrez­za­te, Ligor­net­to in pri­mis. Sono sta­te par­ti­te per­se a cau­sa di epi­so­di a cui van­no aggiun­ti 4–5 infor­tu­ni rile­van­ti che spe­ria­mo di recu­pe­ra­re al più presto”.

E anco­ra: “Guar­do il bic­chie­re mez­zo pie­no e pen­so che il cam­pio­na­to è anco­ra mol­to lun­go. Non mol­lia­mo, que­sto è sicu­ro. Doma­ni avre­mo il Marog­gia, altra squa­dra di tut­to rispet­to e vedia­mo se riu­scia­mo a com­pie­re il riscatto”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: