Pazzo derby a Morbio: vince il Mendrisio in rimonta

È suc­ces­so tut­to e il con­tra­rio di tut­to nel der­by momò di Secon­da Lega Inter­re­gio­na­le tra Novaz­za­no e Men­dri­sio, dispu­ta­to­si a Mor­bio davan­ti a un buon nume­ro di spettatori.

È il Novaz­za­no di Cro­ci-Tor­ti a par­ti­re bene, tro­van­do il van­tag­gio al 32esimo con un mis­si­le di Mar­ti­nel­li che non lascia scam­po a Catal­do. Il Men­dri­sio si sve­glia solo nel secon­do tem­po. Non pas­sa nem­me­no un minu­to dal­la ripre­sa e Rey fir­ma il pari con un gol paz­ze­sco da poco meno del­la metà campo.

Al sesto minu­to del­la ripre­sa il Men­dri­sio ribal­ta la par­ti­ta: Gio­vio cal­cia, Sal­va­to­ri respin­ge e sul tap-in arri­va il gio­va­nis­si­mo Lacen­tra per la sua pri­ma rete in biancorossonero.

Emo­zio­ni fini­te! Mac­ché! Il Novaz­za­no tro­va imme­dia­ta­men­te il pari con Tren­ti­no dopo appe­na tren­ta secon­di. Ma al 55esimo la squa­dra di Tami rial­lun­ga con Gio­vio, abi­le a cre­der­ci su un lan­cio di Righet­ti e sfrut­tan­do un’in­de­ci­sio­ne del por­tie­re avversario.

Pas­sa­no nove minu­ti e il mai domo Novaz­za­no pareg­gia con Mar­ti­nel­li su rigo­re (dop­piet­ta per lui). A un quar­to d’o­ra dal­la fine ecco la rete che deci­de la con­te­sa: Gio­vio tro­va il guiz­zo per fir­ma­re il defi­ni­to 3–4.

Nel fina­le espul­si Rey e Trentino.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: