1L: Bellinzona, battere il Münsingen per ritrovare la via del sorriso

Smal­ti­ta la ‘delu­sio­ne’ per l’eliminazione in Cop­pa Sviz­ze­ra, il Bel­lin­zo­na di Mau­ri­zio Jaco­bac­ci è pron­to a tor­na­re in cam­po nel fine set­ti­ma­na. Felit­ti e com­pa­gni sono atte­si saba­to pome­rig­gio sul cam­po del Mün­sin­gen alle 16:00.

I tici­ne­si non vin­co­no da due par­ti­te in cam­pio­na­to e – cop­pa esclu­sa – sono redu­ci dal­la scon­fit­ta per 2–1 matu­ra­ta lo scor­so tur­no in casa del Rap­per­swil Jona.

Mün­sin­gen e Bel­lin­zo­na han­no già incro­cia­to le armi la scor­sa sta­gio­ne, oltre a un pre­ce­den­te in Cop­pa Sviz­ze­ra nel 2017. Il bilan­cio dei pre­ce­den­ti par­la di una vit­to­ria per par­te. Sia Bel­lin­zo­na che i bian­co­ros­si si sono impo­sti nel­le sfi­de casa­lin­ghe. Alla San­dreu­te­nen il Bel­lin­zo­na è chia­ma­to anche a riscat­ta­re il 2–0 pati­to la scor­sa stagione.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: