Femminile: Balerna, il sogno continua. Steso anche lo Schlieren

Se a ini­zio sta­gio­ne lo aves­se­ro paga­to per far­gli cre­de­re a un avvio di sta­gio­ne simi­le non ci avreb­be lo stes­so cre­du­to. Andrea Doni­ni e il suo Baler­na Fem­mi­ni­le non si fer­ma­no più. Ma pro­prio più. 

Il secon­do tur­no di Cop­pa Sviz­ze­ra con­tro lo Schlie­ren, squa­dra di Serie B, sor­ri­de alle momò, che scri­vo­no un’altra pagi­na impor­tan­te di sto­ria e acce­do­no al pros­si­mo turno.
A deci­de­re la sfi­da è sta­ta una dop­piet­ta di Chan­tal Lura­ti nel­la ripre­sa. Pre­oc­cu­pa­zio­ne nel fina­le di gara per l’infortunio a Eli­sa Casel­li­ni, tra­spor­ta­ta in ospe­da­le per un col­po alla testa. A lei i miglio­ri augu­ri di una rapi­da ripresa.

Così mister Doni­ni all’indomani del­la vit­to­ria in Cop­pa Svizzera:“Sono fie­ro di quan­to fat­to ieri dal­le ragaz­ze. Han­no dimo­stra­to il loro valo­re. Sono sce­se in cam­po con la giu­sta atti­tu­di­ne e men­ta­li­tà cre­den­do­ci fino alle fine. Anco­ra com­pli­men­ti a loro”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: