SL: Junior non basta. Lugano e Lucerna pareggiano a Cornaredo

Chi è dav­ve­ro il Luga­no? Dif­fi­ci­le dir­lo con esat­tez­za anche al ter­mi­ne dei 90′ odier­ni casa­lin­ghi con­tro il Lucer­na. La squa­dra di Cele­sti­ni non è riu­sci­ta a vin­ce­re in una par­ti­ta dai due vol­ti. Ma non ha per­so. Ed è già qualcosa.

Al 4′ Junior ha por­ta­to avan­ti i bian­co­ne­ri, gra­zie all’in­ter­ven­to del VAR che ha con­va­li­da­to il gol. Ma il van­tag­gio non è basta­to a dare cer­tez­ze, anzi…

Un pastic­cio di Dapre­là per­met­te a Mar­giot­ta di insac­ca­re Bau­mann e fir­ma­re il meri­ta­to pari. Nel­la ripre­sa si è però visto un Luga­no diver­so, miglio­re e più pro­po­si­ti­vo anche se non ha pro­dot­to i risul­ta­ti spe­ra­ti. Fini­sce così 1–1 un match che (for­se) può sal­va­re la pan­chi­na a Celestini.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: