Coppa Ticino: Bene (quasi) tutte di Seconda. Eliminate Cademario e Vallemaggia

Del­le sei squa­dre di Secon­da Lega impe­gna­te ieri sera in Cop­pa Tici­no solo due non han­no man­te­nu­to i pro­no­sti­ci del­la vigi­lia. Salu­ta­no, infat­ti, la com­pe­ti­zio­ne Cade­ma­rio e Val­le­mag­gia. La squa­dra di Mat­teo Zanot­ti si è dovu­ta arren­de­re per 5–4 in casa del Gor­do­la (Ter­za Lega), alla pri­ma par­ti­ta uffi­cia­le di Gag­get­ta sul­la pan­chi­na dei locarnesi.

Sfor­tu­na­to anche il Val­le­mag­gia di Poz­zi, eli­mi­na­to ai rigo­ri dal Sol­du­no capo­li­sta nel Grup­po 2 di Ter­za Lega. È basta­ta una rete di Ste­fan Matic per per­met­te­re all’Ascona di Dos San­tos di strap­pa­re il tic­ket per i sedi­ce­si­mi in casa del­lo Stel­la Capria­sca (Quar­ta Lega).

Pri­mo suc­ces­so sta­gio­na­le per il Rapid Luga­no di Schia­von, che in casa dei Caras­se­si (3L) vin­ce per 1–5 gra­zie a una tri­plet­ta di Schif­fer­le e alle reti di Bay­rak e Sasko.

Set­te­bel­lo del Cade­naz­zo al Savo­sa. La squa­dra di Ber­ri­che si è impo­sta per 0–7 sul­la com­pa­gi­ne di Quin­ta Lega. OK anche l’Arbedo di Rive­ra, giu­sti­zie­re del Ligor­net­to (3L) per 2–4 gra­zie alla dop­piet­ta di Simic e le reti di Citri­ni e Zivko.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: