SL: Lugano in casa del Servette per tornare a sorridere

Se non è un ulti­ma­tum, poco ci man­ca. Il Luga­no di Fabio Cele­sti­ni deve dare una rispo­sta for­te e chia­ra. O meglio, per dir­la con le paro­le del suo alle­na­to­re in con­fe­ren­za stam­pa, “deve tor­na­re a vin­ce­re”. È que­sto l’imperativo in casa bian­co­ne­ra per scac­cia­re una cri­si di risul­ta­ti che dura da ormai otto par­ti­te, Cop­pa Sviz­ze­ra ed Euro­pa Lea­gue comprese.

Scric­chio­la la pan­chi­na di Cele­sti­ni, nono­stan­te i ten­ta­ti­vi di Ren­zet­ti di allon­ta­na­re le voci di un even­tua­le eso­ne­ro. Que­sta sera, ore 20:00, Junior e com­pa­gni tor­ne­ran­no in cam­po allo Sta­de de Genè­ve per affron­ta­re un Ser­vet­te che ha quat­tro pun­ti in più dei tici­ne­si ed è redu­ce dal KO per 3–1 con­tro il San Gal­lo. I gine­vri­ni non vin­co­no in Super Lea­gue da oltre un mese: la data dell’ultimo suc­ces­so risa­le al 25 ago­sto in casa del Thun (0:4)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: