3L: Comano, il bilancio di mister Pagnamenta: “Soddisfatto dei miei ragazzi”

Il Comano di mister Gionata Pagnamenta ha iniziato ottimamente la stagione in Terza Lega da neopromosso. I giallorossi occupano la settima posizione con dieci punti in 7 partite, figli di tre vittorie e un pareggio.
Del ruolino di marcia dei suoi uomini è soddisfatto il mister luganese.

“Sicuramente – dice – il mio è un giudizio positivo dopo le prime sette partite stagionali. Da neopromossi e con un gruppo che per la maggior parte non ha mai giocato in Terza (alcuni erano addirittura con me nell’anno della promozione dalla Quinta) abbiamo giocato le nostre oneste partite”.

“Ricordo con piacere il bel pareggio a Rancate, giocato a testa alta da tutta la squadra per tutti i 90’ e supportato sicuramente dalla giornata di grazie del nostro portiere Marco. Un’altra partita positiva è stata contro il Collina d’Oro, dove nonostante il 4-0 abbiamo tenuto molto bene il campo per un’ora contro un avversario davvero di qualità”.

E ancora: “Sicuramente decisivi per la nostra attuale posizione di classifica son stati i due secondi tempi contro Insubrica e Monteceneri dove con tanta decisione e volontà siamo riusciti a girare la partita a nostro favore e a raccogliere così 6 punti molto importanti. Viceversa contro il Taverne 2 i 3 gol subiti in 6’ poco dopo l’inizio della ripresa ci hanno fatto molto male e abbiamo buttato via una grande occasione di far altri punti”.

Ma cosa cambia dalla Quarta alla Terza? “Sicuramente rispetto alla 4a Lega il ritmo e l’intensità son veramente superiori. Inoltre la qualità tecnica della rosa di tante squadre è veramente impressionante ma sicuramente altrettanto stimolante il poterle affrontare”.

Quale, a questo punto, l’obiettivo del Comano? “Il nostro obbiettivo, mio e dei miei assistenti Nathan e Paolo, è continuare con il nostro bel gruppo e raccogliere più punti possibili sperando di festeggiare a giugno una importante salvezza”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: