3L2: Incroci pericolosi nell’ottava giornata

Incroci pericolosi nel Gruppo 2 di Terza Lega. L’ottavo turno può nascondere insidie per le prime della classe. Sono esami difficili quelli con cui saranno confrontate Losone e Solduno, appaiate a quota 19 punti in vetta alla classifica.

Gli “’oranges” di Gianfranco Bontognali se la vedranno domani sera sul campo del il lanciato Gordola di Alan Gaggetta, quarto in classifica dopo un inizio non all’altezza delle aspettative. Impegno ostico anche per il Solduno di Demir, che domenica riceverà la visita del Riarena di Mozzetti in cerca di punti preziosi per svoltare la stagione.

Apre l’ottavo turno di campionato l’anticipo di domani alle 19:00 tra il Sant’Antonino fanalino di coda a quota quattro punti e il Monte Carasso di Donghi, tornato a sorridere nello scorso turno. Con due vittorie finora ottenute, gli Azzurri di Morisoli inseguono il terzo sorriso stagionale ospitando il Semine di Gigantelli distante solo due punti in classifica.

Dopo il buon pareggio ottenuto domenica scorsa contro il Gordola, il Pro Daro di Sciarini insegue la continuità. Lo farà domani sera sul campo del Ravecchia, uscito sconfitto dalla sfida contro il Verscio di una settimana fa.

Punta a scalare qualche posizione in classifica anche il Tenero guidato da Fiori. I biancorossi saranno ospiti di un Moesa che intende risollevarsi e incrementare il proprio bottino stagionale. L’ottava giornata si chiuderà con l’ultima sfida, in programma domenica alle 15:30, tra il Blenio di Zanchi e il Verscio di Broggini che vuole consolidare il gradino più basso del podio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: