2L: Scontro al vertice Malcantone-Arbedo. Il Morbio spera e Righi avverte: “Vietati cali di tensione”

È un nono turno di Seconda Lega decisamente scoppiettante quello che da domani entra nel vivo. Impossibile non pensare all’incrocio tra Malcantone e Arbedo, seconda e prima della classe divise solo da due punti. Le formazioni di Copelli e Rivera se la vedranno tra di loro domenica pomeriggio alle 15:30.

Proverà ad approfittarne il Morbio di Alessio Righi, anche distante due punti dalla vetta e reduce dal 4-2 rifilato al Cadenazzo. Gli “oranges” proveranno a guadagnare terreno prezioso, ma prima dovranno vedersela – domani alle 18:30 – con un affamato Coldrerio di Fabbri, sconfitto nell’ultimo turno dal Cademario.

“Della prestazione contro il Cadenazzo sono soddisfatto solo dei tre punti perché non abbiamo fatto una grande partita. Però la reazione dopo essere stati in svantaggio c’è stata ed è importante. Era una giornata no e portare a casa punti quando non riesci a fare le cose che fai di solito è una cosa positiva”.

“Ora – continua – ci aspetta l’ultima parte di andata e sarà ancora più difficile restare nel gruppo di testa. Dobbiamo fare qualcosa in più di quello fatto fino ad oggi. Non dobbiamo permetterci cali di tensione”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: