3L2: Parla mister Demir: “Il mio Solduno ha voglia e qualità. Losone una corazzata, ma…”

Inter­vi­sta a Samue­le Demir, alle­na­to­re del Sol­du­no capo­li­sta (insie­me al Loso­ne) del Grup­po 2 di Ter­za Lega.

Mister, puoi sicu­ra­men­te dir­ti sod­di­sfat­to. Ti aspet­ta­vi di “rice­ve­re” un Sol­du­no così competitivo?

“Sicu­ra­men­te sono con­ten­to per quan­to fat­to fino ades­so, cio­no­no­stan­te sono cer­to che si può sem­pre miglio­ra­re e noi non fac­cia­mo ecce­zio­ne. La squa­dra, rispet­to l’anno scor­so, è cam­bia­ta com­ple­ta­men­te e dun­que ai nastri di par­ten­za le inco­gni­te ed i dub­bi rela­ti­vi al valo­re del­la rosa era­no pre­sen­ti. Dopo l’ inse­ri­men­to gra­dua­le di una serie di gio­ca­to­ri ed i pri­mi alle­na­men­ti svol­ti, pia­no pia­no è cre­sciu­ta la con­sa­pe­vo­lez­za tra tut­ti noi che que­sta Squa­dra è com­pe­ti­ti­va, com­po­sta da 26 gio­ca­to­ri con impor­tan­ti valo­ri tec­ni­ci e umani”.

Su cosa hai o stai lavo­ran­do prin­ci­pal­men­te da quest’estate?

“Da quan­do abbia­mo ini­zia­to la pre­pa­ra­zio­ne il 23 luglio, stia­mo met­ten­do l’accento su alcu­ni aspet­ti che rite­nia­mo fon­da­men­ta­li:, in par­ti­co­la­re quan­to è impor­tan­te il grup­po con tut­ti i suoi effet­ti­vi, il man­te­ni­men­to di una buo­na con­di­zio­ne fisi­ca e la cura di una buo­na orga­niz­za­zio­ne tattica”.

Dove può arri­va­re que­sto Solduno?

“Sono cer­to che que­sta squa­dra potrà col­lo­car­si tra le 6 posi­zio­ni a fine stagione”.

Qua­le il gio­ca­to­re che ti ha col­pi­to di più?

“Ci sono diver­si gio­ca­to­ri vali­di in rosa. Mi dispia­ce citar­ne uno in par­ti­co­la­re; piut­to­sto farei un appun­to sul fat­to che sia­mo una squa­dra gio­va­ne, di età media 22.7, moti­vo per cui non pos­so che esse­re feli­ce aven­do la pos­si­bi­li­tà di poter pen­sa­re di poter por­ta­re avan­ti un pro­get­to tec­ni­co con un impor­tan­te grup­po (bloc­co) per un qual­che anno”.

Ritie­ni di dispor­re del­le car­te giu­ste per gio­car­ti il testa a testa con il Loso­ne fino a fine stagione?

“Sono cer­to che il Loso­ne sia squa­dra più attrez­za­ta e soprat­tut­to con più espe­rien­za rispet­to alla nostra: pen­so a Sen­ger, Pol­li­ni, Cor­do­nier, Mihou­bi, Blan­co, ecc. anche vero però che noi sia­mo una squa­dra gio­va­ne, che sta bene, entu­sia­sta, e che non mol­le­re­mo nul­la fino alla fine.. il futu­ro ci dirà.”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: