2LI: Il Gambarogno cala il cris nel derby

Quel­lo di que­sta sera tra Novaz­za­no e Gam­ba­ro­gno è sta­to der­by vero. L’in­ten­si­tà mes­sa in cam­po dal­le due squa­dre ha ‘riscal­da­to’ i corag­gio­si che dagli spal­ti han­no assi­sti­to al match sfi­dan­do il fred­do.

A sor­ri­de­re al ter­mi­ne dei 90′ odier­ni è però il Gam­ba­ro­gno di mister Pesche­ra, che si aggiu­di­ca tre fon­da­men­ta­li pun­ti per tra­scor­re­re un inver­no in tut­ta sere­ni­tà con una situa­zio­ne di clas­si­fi­ca che fa ben spe­ra­re. Recri­mi­na il Novaz­za­no, oggi pri­vo – tra gli altri – di due ele­men­ti impor­tan­ti come Mar­ti­nel­li (squa­li­fi­ca­to) e Tren­ti­no.

I pri­mi 45′ di gio­co sono sta­ti all’in­se­gna del­l’e­qui­li­brio con occa­sio­ni fal­li­te da ambo le par­ti. Il Gam­ba­ro­gno nel­la ripre­sa modi­fi­ca il bari­cen­tro e va a pres­sa­re più alto la for­ma­zio­ne del tan­dem Cro­ci Tor­ti / Cava­so­glu. Pre­mio ne è la rete del van­tag­gio ini­zia­le con M.Natiello. Bor­ga su rigo­re rad­dop­pia e A.Natiello nel fina­le met­te la fir­ma sul defi­ni­ti­vo 0–3. Da segna­la­re l’e­spul­sio­ne nel fina­le di Ste­fa­no­ni per il Novaz­za­no.

La clas­si­fi­ca vede ora i gial­lo­blù occu­pa­re la quin­ta posi­zio­ne (con una par­ti­ta anco­ra da recu­pe­ra­re) a quo­ta 22 pun­ti, sei in meno rispet­to alla ter­za del­la clas­se. Il Gam­ba­ro­gno gode e chiu­de l’an­da­ta con 20 pun­ti a solo tre lun­ghez­ze dai pie­di del podio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: